Spandiconcime Kverneland

Cereali: seme aziendale o seme certificato? Le risposte di Assosementi alle critiche degli agricoltori

Il nostro recente articolo “Risparmiare con il seme aziendale? Una scelta errata e che fa male all’ambiente” ha provocato decine di commenti infuocati sulla nostra pagina Facebook, la maggior parte dei quali corrispondono a critiche molto aspre nei confronti delle

Leggi tutto

Diversificazione colture, Efa e azotofissatrici: un esempio pratico per chiarire i dubbi degli agricoltori

Continuano a giungere in redazione le domande degli agricoltori sul greening previsto dalla Pac, in merito alle superfici da destinare alle aree ecologiche (Efa), sul divieto della chimica a partire dal 1° gennaio 2018 e sulle azotofissatrici abbinate alle Efa. Per

Leggi tutto

Fondo grano duro, 200 euro/ettaro di aiuto. Domande entro il 15 maggio

Se il plafond di 10 milioni di euro sarà sufficiente, chi coltiva grano duro potrà ricevere 200 euro/ha, con il limite dei 50 ettari coltivati (ovvero, se un agricoltore ne coltiva 90 o 100, riceverà l’aiuto solo su 50 ettari). Nel

Leggi tutto

Le certificazioni di sostenibilità del processo produttivo che aiutano l’agricoltore a vendere meglio

In un mercato che punta alla qualità, alla sanità e alla salubrità, conta sempre di più dimostrare, carte alla mano, che quello che si è prodotto nei campi ha seguito un percorso virtuoso e sostenibile. Ciò vale per produzioni come

Leggi tutto

Risparmiare col seme aziendale? Una scelta errata e che fa male all’ambiente

Il 50% del seme di frumento duro e di erba medica impiegato in Italia non è certificato, cioè è riprodotto in azienda. Lo stesso capita al 40% del seme di soia e al 35% del seme di frumento tenero. Va

Leggi tutto

Ecco le viti che resistono alla peronospora e all’oidio senza usare antiparassitari

Hanno diciotto mesi di vita e sono lì che vegetano dentro barattoli di vetro in condizioni sterili nei laboratori della Fondazione Mach, a nord di Trento. Si tratta delle piccole viti trattate con la nuovissima tecnica Crispr che, grazie a

Leggi tutto

L’Italia non semina abbastanza mais: a rischio mezzo miliardo di euro di export

Tutti a magnificare lo straordinario exploit della bilancia commerciale dell’agroalimentare italiano che spopola nel mondo per la sua qualità, ma nessuno che concentri per un attimo la sua attenzione su un pericolo reale che mette a rischio le nostre eccellenze

Leggi tutto

Compravendita titoli Pac: come conviene muoversi (anche in vista del 2020)

A Bruxelles è già iniziata la discussione politica su come sarà la nuova Pac post 2020 e alcune ipotesi che si profilano sono la riduzione delle spesa per l’agricoltura dal 10 al 30% rispetto al budget attuale e la conferma

Leggi tutto

Luppolo, una coltura da riscoprire: buon reddito grazie alla crescita delle birre artigianali

Chi è alla ricerca di colture alternative potrebbe rivolgersi a Italian Hops Company (www.italianhopscompany.com), una società nata dall’idea di due giovani modenesi – Eugenio Pellicciari e Gabriele Zanini – che hanno deciso di puntare sul luppolo, con alcuni ettari già

Leggi tutto

Vigneti, i nuovi vincoli sulla trasferibilità per contrastare i ”furbetti del reimpianto”

Fatta la legge, trovato l’inganno. Anche la normativa sulle autorizzazioni ai nuovi impianti viticoli negli ultimi due anni è stata vittima dei soliti furbetti, che hanno aggirato il principio di non trasferibilità. Facciamo un esempio: il viticoltore del nord che

Leggi tutto