Kverneland @ Eima 2018

Affitto terreni e titoli Pac: facciamo chiarezza una volta per tutte

Affitto terreni e titoli Pac: facciamo chiarezza una volta per tutte

L’affitto di un terreno agricolo è una prassi ben consolidata nella nostra bella Italia agricola, ma non sempre è chiaro a tutti come ci si deve comportare alla luce della nuova Pac.

I nuovi titoli assegnati a chi ha fatto domanda Pac nel 2015

Facciamo un passo indietro necessario: i vecchi titoli della Pac sono scaduti il 31 dicembre del 2014.

I nuovi titoli sono stati assegnati da Agea all’agricoltore che era in possesso dei terreni nel 2015 e che aveva quindi presentato la domanda Pac entro il 15 giugno del 2015.

Cosa può fare chi vuole affittare la terra

Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia dice in maniera molto chiara che se oggi un agricoltore proprietario intende affittare i suoi terreni può fare due cose:

  1. affittare terra e titoli
  2. affittare solo la terra

Quindi la normativa in effetti dice che non è obbligato ad affittare terra e titoli, ma se ha intenzione di affittare solo la terra, poi con i titoli che ci fa?

Se non ha intenzione di coltivare un numero di ettari equivalente al numero di titoli che Agea gli ha assegnato, non può incassare l’importo dei titoli, e dopo due anni di non utilizzo, li perde.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
affitto terreni agricoliAngelo Frascarellinuova Pac

Articoli correlati

Arriva l’assicurazione per grano tenero e duro: se i prezzi precipitano, ci sono indennizzi per mancato reddito

Il Ministero dell’agricoltura ha stanziato 10 milioni di euro per sperimentare un’assicurazione, la prima in Europa, sui ricavi di frumento

Grano duro, agricoltori contro industriali: è ora di finirla (e di cominciare a collaborare)

Queste sono le parole conclusive di Angelo Frascarelli nel suo ottimo intervento pubblicato di recente sull’Informatore Agrario, che ha fatto

Pac: approvati tutti i PSR italiani. Ecco i bandi già attivi.

Il 26 maggio 2015 venivano approvati i primi cinque PSR delle regioni Emilia-Romagna, Toscana, Veneto, Umbria e regione autonoma di Bolzano

9 commenti

Scrivi un commento
  1. luisa
    luisa 29 febbraio, 2016, 12:02

    Salve.
    Mi interessa un chiarimento. Io ho affittato campi e titoli nel passato e dunque ho perso i titoli.
    Se ora decidessi dopo diversi anni di aprire a nome mio la mia azienda, potrei ancora accedere a dei nuovi titoli?

    Rispondi a questo commento
    • Roberto Bartolini
      Roberto Bartolini Autore 2 marzo, 2016, 13:04

      Gentile Luisa, se lei possiede tutti i requisiti richiesti dalla nuova Pac per accedere ai titoli, tra i quali il fatto di essere agricoltore attivo, può fare domanda per accedere ai titoli della Riserva Nazionale.

      Rispondi a questo commento
  2. ANNA
    ANNA 26 marzo, 2018, 11:43

    COME SI REGISTRA UN CONTRATTO DI FITTO TERRENI E ANNESSI TITOLI PAC?

    Rispondi a questo commento
  3. Maria Chiara
    Maria Chiara 4 aprile, 2018, 23:24

    Salve, vorrei affittare dei terreni con i relativi titoli PAC, quali sono le clausole da inserire nel cotratto d’affitto per evitare di perdere i titoli con la PAC post 2020? Potrebbe bastare fare un contratto fino a dicembre 2020? Grazie

    Rispondi a questo commento
    • Roberto Bartolini
      Roberto Bartolini Autore 6 aprile, 2018, 09:09

      Gentile Maria, a mio parere l’unica possibilità per stare al riparo dalle incertezze della prossima normativa è fare proprio un contratto breve. Dunque lei si è già data la risposta giusta.

      Rispondi a questo commento
  4. Nicoletta
    Nicoletta 12 settembre, 2018, 16:21

    Salve, vorrei affittare dei terreni agricoli di mia proprietà senza cedere i titoli Agea e senza rischiare di perderli con la nuova programmazione 2020. Come potrei fare?

    Rispondi a questo commento
    • Roberto Bartolini
      Roberto Bartolini Autore 14 settembre, 2018, 17:42

      Gentile Nicoletta, la strada corretta è quella di sottoscrivere un contratto di affitto per terra e titoli con scadenza tassativa a fine 2020, momento nel quale tornerà in pieno possesso dei suoi titoli.

      Rispondi a questo commento
  5. cosimo spadola
    cosimo spadola 14 settembre, 2018, 10:42

    sono disponibile per lavorare in agricoltura prendendo in affitto appezzamenti di terreno.Per info 3392913973

    cosimo

    Rispondi a questo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*