Affitto terreni e titoli Pac: facciamo chiarezza una volta per tutte

affitto-terreni-e-nuova-pac

L’affitto di un terreno agricolo è una prassi ben consolidata nella nostra bella Italia agricola, ma non sempre è chiaro a tutti come ci si deve comportare alla luce della nuova Pac.

I nuovi titoli assegnati a chi ha fatto domanda Pac nel 2015

Facciamo un passo indietro necessario: i vecchi titoli della Pac sono scaduti il 31 dicembre del 2014.

I nuovi titoli sono stati assegnati da Agea all’agricoltore che era in possesso dei terreni nel 2015 e che aveva quindi presentato la domanda Pac entro il 15 giugno del 2015.

Cosa può fare chi vuole affittare la terra

Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia dice in maniera molto chiara che se oggi un agricoltore proprietario intende affittare i suoi terreni può fare due cose:

  1. affittare terra e titoli
  2. affittare solo la terra

Quindi la normativa in effetti dice che non è obbligato ad affittare terra e titoli, ma se ha intenzione di affittare solo la terra, poi con i titoli che ci fa?

Se non ha intenzione di coltivare un numero di ettari equivalente al numero di titoli che Agea gli ha assegnato, non può incassare l’importo dei titoli, e dopo due anni di non utilizzo, li perde.

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


23 commenti

  • luisa

    29 Febbraio 2016 at 12:02 pm

    Salve.
    Mi interessa un chiarimento. Io ho affittato campi e titoli nel passato e dunque ho perso i titoli.
    Se ora decidessi dopo diversi anni di aprire a nome mio la mia azienda, potrei ancora accedere a dei nuovi titoli?

    Rispondi

    • Roberto Bartolini

      2 Marzo 2016 at 1:04 pm

      Gentile Luisa, se lei possiede tutti i requisiti richiesti dalla nuova Pac per accedere ai titoli, tra i quali il fatto di essere agricoltore attivo, può fare domanda per accedere ai titoli della Riserva Nazionale.

      Rispondi

  • ANNA

    26 Marzo 2018 at 11:43 am

    COME SI REGISTRA UN CONTRATTO DI FITTO TERRENI E ANNESSI TITOLI PAC?

    Rispondi

    • Roberto Bartolini

      28 Marzo 2018 at 9:36 am

      Gentile Anna, per queste pratiche deve rivolgersi a un ufficio Caa della sua zona oppure a una organizzazione professionale.

      Rispondi

  • Maria Chiara

    4 Aprile 2018 at 11:24 pm

    Salve, vorrei affittare dei terreni con i relativi titoli PAC, quali sono le clausole da inserire nel cotratto d’affitto per evitare di perdere i titoli con la PAC post 2020? Potrebbe bastare fare un contratto fino a dicembre 2020? Grazie

    Rispondi

    • Roberto Bartolini

      6 Aprile 2018 at 9:09 am

      Gentile Maria, a mio parere l’unica possibilità per stare al riparo dalle incertezze della prossima normativa è fare proprio un contratto breve. Dunque lei si è già data la risposta giusta.

      Rispondi

  • Nicoletta

    12 Settembre 2018 at 4:21 pm

    Salve, vorrei affittare dei terreni agricoli di mia proprietà senza cedere i titoli Agea e senza rischiare di perderli con la nuova programmazione 2020. Come potrei fare?

    Rispondi

    • Roberto Bartolini

      14 Settembre 2018 at 5:42 pm

      Gentile Nicoletta, la strada corretta è quella di sottoscrivere un contratto di affitto per terra e titoli con scadenza tassativa a fine 2020, momento nel quale tornerà in pieno possesso dei suoi titoli.

      Rispondi

      • Patrizia

        10 Marzo 2019 at 9:59 am

        A mia mamma l’affittuario di terra e titoli, alla scadenza (aprile 2019) ha detto che è nella sua facoltà non restituire i titoli, ma è possibile?

        Rispondi

        • Roberto Bartolini

          11 Marzo 2019 at 12:22 pm

          La normativa Pac prevede che i nuovi titoli siano stati assegnati da Agea a chi era in possesso e lavorava i terreni nel 2015 sulla base della domanda presentata nel 2015. Quindi Agea ha assegnato i nuovi titoli all’affittuario, che ora non è obbligato a restituirli. Se la sua situazione rientra in questo caso che ho citato, l’affittuario ha ragione.

          Rispondi

  • cosimo spadola

    14 Settembre 2018 at 10:42 am

    sono disponibile per lavorare in agricoltura prendendo in affitto appezzamenti di terreno.Per info 3392913973

    cosimo

    Rispondi

  • Matteo

    8 Gennaio 2019 at 9:21 pm

    Io vorrei affittare il fondo agricolo di circa 380pertiche milanesi terreno misto come valutare L’affitto visto che sono presenti marcite e appezzamenti su costa di fontanili?

    Rispondi

  • enrica

    22 Febbraio 2019 at 12:32 am

    Mia madre ha stipulato un contratto d’affitto di fondo rustico ai sensi dell’art.45 della legge 203/82 regolarmente registrato all’agenzia delle entrate durata 13.03.18 – 31.12.20 e relative quote. Deceduta in gennaio 2019 come si puo’ fare per non perdere i titoli pac da parte degli eredi. Questi come privati se stipulano un contratto di locazione esiste l’ obbligo di aprire la partita iva. Ringrazio e saluto cordialmente

    Rispondi

    • Roberto Bartolini

      25 Febbraio 2019 at 10:30 pm

      La normativa è molto complessa e quindi è necessario che vi rivolgiate a un ufficio CAA della vostra zona oppure all’ufficio Pac di una organizzazione professionale agricola.

      Rispondi

  • enrica

    22 Febbraio 2019 at 12:41 pm

    La risposta del quesito viene pubblicato su questo sito oppure viene inviata una mail all’interessato. Ringrazio cordiali saluti

    Rispondi

  • aga

    2 Aprile 2019 at 6:40 pm

    Da poco mio marito ha ricevuto la risposta positiva per l’acquisizione dei titoli pac. Agrumeto poco più di 3 ettari.Ma ora vorremo costruirci una casa e per avere delle agevolazioni bisogna essere coltivatori diretti.Lui ha anche un’altro impiego per qui vorrebbe affittarmi i terreni per 20 anni,sono la moglie.Se cosi accadesse perderebbe dei titoli, dato che li ha avuti da pochi giorni? Non ha importanza se li prendo io o lui, importante che non si perdono…Grazie per una risposta.

    Rispondi

    • Roberto Bartolini

      3 Aprile 2019 at 9:27 am

      Gentile signora, se lei risulta “agricoltore attivo” può affittare terra e titoli e non perdere i diritti Pac.
      Cordialità

      Rispondi

  • Marilena

    27 Maggio 2019 at 2:11 pm

    Buongiorno, la mia assciazione di categoria non mi ha inviato una domanda pac relativa ad un terreno in affitto che usufruiva dei titoli, per due anni consecutivi ora il contratto mi scade cosa posso fare?

    Rispondi

    • Roberto Bartolini

      30 Maggio 2019 at 2:58 pm

      Gentile Marilena, dalla sua domanda non è chiaro se lei ha affittato terra e titoli o solo la terra. Nel caso abbia affittato terra e titoli, la domanda Pac è stata fatta dall’affittuario. Al termine del contratto di affitto i titoli torneranno in suo possesso e lei potrà fare domanda Pac.

      Rispondi

      • Nicola

        22 Maggio 2020 at 1:35 am

        Ho affittato in treno di cui il contratto del vecchio affittuario è scaduto a novembre 2019. Il vecchio affittuario dice che i titoli sono i suoi e non può ridarmeli. Come mi devo comportare.

        Rispondi

  • Umberto69

    29 Agosto 2019 at 6:47 pm

    Buonasera,
    Stò pensando di affittare parte dei miei terreni viticoli ad un altra azienda agricola che non ha le attrezzature per coltivarli.
    Posso coltivarglieli io con i miei macchinari facendogli fattura da contoterzista ???
    Grazie

    Rispondi

  • Emanuele

    19 Giugno 2020 at 4:27 pm

    Gentile dott. Bartolini può dirmi se affittando una stalla con minima pertinenza posso registrare alcuni capi di bovini i quali pascolano in altri campi che mi hanno offerto a titolo gratuito, ossia senza contratto ? Sono in regola?

    Rispondi

  • monica

    8 Giugno 2021 at 12:27 pm

    Buongiorno, mio padre lo scorso anno, ha dato in affitto il suo terreno per 5 anni, ma non i titoli. Oggi l’affittuario vorrebbe acquistare i titoli. Mio padre non vuol perderli, ma vorrebbe che i titoli seguissero i terreni, senza rischiare di perderli allo scadere del contratto. Come fare. Ha senso fare un contratto di affitto anche per i titoli, o un nuovo contratto di affitto con terreno e titoli. Cosa garantisce di più mio padre? Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati


Chi siamo

Nato nel 2014, Il Nuovo Agricoltore è un portale informativo dedicato all’agricoltura, con un occhio di riguardo alle innovazioni tecnologiche. Il progetto è sviluppato da Kverneland Group Italia.


CONTATTACI