DEKALB Smart Planting

Annata record per l’orzo, ecco le varietà produttive per le prossime semine

Annata record per l’orzo, ecco le varietà produttive per le prossime semine

Le prove nazionali di confronto varietale al nord, centro e sud Italia hanno rilevato medie produttive molto elevate per l’orzo, grazie a un andamento climatico che è stato molto favorevole. La produzione media delle varietà in prova è stata di 6,9 t/ha al nord, 8,1 t/ha al centro e 6,5 t/ha al sud. Sono state valutate complessivamente 39 varietà tra polistiche e distiche e di seguito segnaliamo le più produttive a seconda delle zone di coltivazione.

Varietà orzo per il nord Italia

Al nord la varietà più produttiva è stata Rafaela con 7,5 t/ha e la meno produttiva RGT Quantico con 6,0 t/ha. Ecco la classifica delle prime 13 varietà:

  1. Rafaela 7,5 t/ha
  2. LG Zebra (novità) 7,3 t/ha
  3. LG Capricorn 7,3 t/ha
  4. Futura 7,2 t/ha
  5. Orione (novità) 7,2 t/ha
  6. Spazio 7,1 t/ha
  7. Esopo 7,1 t/ha
  8. LG Aragona 7,1 t/ha
  9. Calanque 7,1 t/ha
  10. Clarica 7,1 t/ha
  11. Amistar 7,1 t/ha
  12. Idra 7,1 t/ha
  13. KWS Tonic (novità) 7,0 t/ha

Varietà orzo per il centro Italia

Al centro la varietà più produttiva è stata Enticel con 9,1 t/ha e la meno produttiva Tazio con 7,1 t/ha. Ecco la classifica delle prime 13 varietà:

  1. Enticel 9,1 t/ha
  2. Rafaela 8,8 t/ha
  3. Funky 8,7 t/ha
  4. LG Zebra (novità) 8,6 t/ha
  5. Amistar 8,6 t/ha
  6. LG Aragona 8,6 t/ha
  7. Mattina 8,5 t/ha
  8. Visuel 8,5 t/ha
  9. KWS Tonic (novità) 8,5 t/ha
  10. Placida 8,4 t/ha
  11. Azzurro 8,3 t/ha
  12. Orione (novità) 8,3 t/ha
  13. Starbella (novità) 8,3 t/ha

Varietà orzo al sud Italia

Al sud la varietà più produttiva è risultata Funky con 7,5 t/ha e la meno produttiva Alimini con 5,9 t/ha. Ecco la classifica delle prime 13 varietà:

  1. Funky 7,5 t/ha
  2. Multie (novità) 7,2 t/ha
  3. Placida 7,1 t/ha
  4. Spazio 7,0 t/ha
  5. Esopo 7,0 t/ha
  6. Visuel 6,8 t/ha
  7. Martino 6,8 t/ha
  8. LG Zebra (novità) 6,8 t/ha
  9. Azzurro 6,8 t/ha
  10. KWS Tonic (novità) 6,7 t/hha
  11. LG Capricorn 6,7 t/ha
  12. Ketos 6,7 t/ha
  13. Rafaela 6,6 t/ha

Due importanti novità per l’orzo da birra

Per quanto riguarda le varietà da birra, si sono distinte le seguenti varietà: RGT Asteroid con 7,6 t/ha e RGT Orbiter con 7,3 t/ha, che sono due nuovissime varietà andate molto bene in tutti gli areali. Al centro nord hanno fornito ottime produzioni anche Quench (5,5 e 5,1 t/ha), Sunshine (5,5 e 5,3 t/ha) e Fortuna (5,6 e 4,5 t/ha).

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
orzo

Articoli correlati

Il buon uso del digestato sul mais

Il digestato proveniente dagli impianti a biogas, nella maggioranza dei casi aziendali, viene separato in due frazioni: solida e liquida.

Il grano duro non tradisce e rimane la coltura numero 1 in Italia

Siamo sempre a 1,2 milioni di ettari investiti anche nel 2017, e così il tanto discusso grano duro rimane la

Agricoltura: le colture di copertura per apportare azoto, aumentare la sostanza organica e combattere i parassiti

Erosione e ruscellamento, scarsità di sostanza organica, destrutturazione degli aggregati, perdita di produttività sono i mali più comuni dei nostri

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*