Anticipo 70% Pac 2015: cosa dice la circolare Agea pubblicata due mesi fa

by Roberto Bartolini | Gennaio 4, 2016 8:43 am

Il 2 novembre 2015 Agea ha inviato a tutti i titolari di domanda unica Pac 2015 e ai CAA (Centri di assistenza agricola) regionali le “Istruzioni operative n.44”. In questa circolare si fa riferimento al regolamento UE n.1748/2015, il quale stabilisce che gli Stati membri possono versare agli agricoltori, a decorrere dal 16 ottobre 2015, anticipi sino al 70% dei pagamenti diretti nell’ambito dei regimi di sostegno sottoelencati, per quanto riguarda le domande presentate nel 2015. L’anticipo riguarda:

Cosa dice l’articolo 74

Agea eroga l’anticipo solo nel caso in cui i controlli amministrativi di cui all’articolo 74 del reg n.1306/2013 siano stati ultimati.

Andiamo a leggere l’articolo 74, che riguarda la “Verifica delle condizioni di ammissibilità e riduzioni” e che dice:

1. In conformità dell’articolo 59, gli Stati membri compiono controlli amministrativi sulle domande di aiuto, tramite gli organismi pagatori o gli organismi da essi autorizzati a intervenire per proprio conto, per verificare le condizioni di ammissibilità all’aiuto. Tali controlli sono completati da controlli in loco.
2. Ai fini dei controlli in loco gli Stati membri elaborano un piano di campionamento delle aziende agricole e/o dei beneficiari.
3. Al fine di effettuare controlli in loco nelle parcelle agricole gli Stati membri possono impiegare tecniche di telerilevamento e il sistema globale di navigazione satellitare (GNSS).

Non è indicata una data limite

A parte questo articolo 74, dal contenuto alquanto sibillino se messo in relazione all’erogazione del fatidico anticipo del 70% della Pac 2015, nella suddetta circolare Agea del novembre scorso non c’è alcuna menzione di una data limite oltre la quale l’anticipo non possa essere versato agli agricoltori che ancora non lo hanno avuto e che hanno una domanda in regola.

Questo fatto lascia quindi aperta la speranza che nei prossimi giorni la macchina burocratica si rimetta in marcia recapitando a chi li aspetta i pagamenti dovuti. O perlomeno non rende vane le pressioni e i solleciti che tutto il mondo agricolo dovrebbe rivolgere agli uffici Agea.

Source URL: http://www.ilnuovoagricoltore.it/anticipo-70-pac-2015-cosa-dice-la-circolare-agea-pubblicata-due-mesi-fa/