Ultimi articoli

Torna alla homepage

L’agricoltura di precisione può decollare finanziando gli agricoltori che la fanno applicare ai contoterzisti

L’applicazione dell’agricoltura di precisione avanza troppo lentamente, ma nessuno muove un dito a livello legislativo. Innanzitutto chiariamo un concetto: precisione non vuol dire andare diritto con il trattore. La vera precisione significa non sovrapporre gli interventi e applicare seme, concime e

Leggi tutto

Cosa insegnano all’agricoltura le grandi sfide dell’uomo?

Fidatevi, oggi non divaghiamo, anche se così può sembrare dal nostro titolo. Image Line, la più grande azienda italiana di informazioni web per il mondo agricolo, fondata trent’anni fa (quando l’informatica era quasi utopia) da un imprenditore coraggioso come Ivano

Leggi tutto

Soia: la semina a dose variabile rimette a reddito un terreno abbandonato

«Quegli undici ettari a ridosso di un torrente erano il mio assillo, perché da anni perdevo soldi a coltivarli e addirittura mi mangiavo anche la Pac. Avevo ormai deciso di abbandonare quel terreno, ma quest’anno ho pensato di dargli l’ultima

Leggi tutto

Grano duro, la concimazione organo-minerale è vincente

La concimazione incide per il 24% sul costo totale di coltivazione del grano duro e influenza in maniera rilevante i risultati produttivi e il contenuto proteico della granella. Ma le scelte agronomiche vanno ponderate, perché il degrado dei nostri suoli

Leggi tutto

Non seminare la cover Tillage Radish prima della barbabietola da zucchero

Gli agricoltori si sono convinti che la fertilità dei loro terreni va salvaguardata e finalmente sono sempre più numerosi coloro che seminano le cover crops (colture di copertura), che nel periodo autunno-inverno migliorano una serie di parametri chimici, fisici e

Leggi tutto

La mappatura del suolo è indispensabile se si vuole applicare bene l’agricoltura di precisione

Il mondo è fatto di compromessi e non tutti sono da buttare via. Prendiamo per esempio il grande tema dell’agricoltura di precisione nel suo livello più alto, cioè la distribuzione variabile di sementi e concimi: se un’agricoltore decide che è

Leggi tutto

Tillage Radish, il rafano che prepara il terreno per la semina di bietola e mais

Quest’anno nell’azienda Corte Parolara di Castelbelforte (Mantova), che da qualche anno ha avviato un passaggio progressivo dall’aratura alle minime lavorazioni, abbiamo voluto eseguire due diverse prove di semina autunnale della cover crop Tillage Radish. Su un terreno dove è stato

Leggi tutto

Ottimo strip-till anche con abbondanti residui: il segreto è la perfetta regolazione della macchina

C’è ancora molto scetticismo attorno alla tecnica di minima lavorazione del terreno chiamata strip-till, o “lavorazione a strisce”, con la quale si prepara il terreno solo su quelle porzioni dove passerà la seminatrice lasciando nell’interfila tutti i residui colturali. Questa tecnica

Leggi tutto

Cingoli gommati al posto di pneumatici: addio compattamento, e le produzioni di mais aumentano

Tre anni di prove sul mais in un’azienda agricola cremonese, mettendo a confronto cingolatura gommata con pneumatici, hanno portato ai seguenti risultati: Le rese aumentano in media del 6,5% a favore dei cingoli gommati. Nello strato superficiale di suolo compreso

Leggi tutto

La parola agli agricoltori: ”Con l’aratro in soffitta, migliorano fertilità e produzioni”

«Non è questione di terreno, ma solo di mentalità dell’agricoltore che pensa di non produrre più nulla senza aratro». Roberto Zaninetti, 100 ettari in affitto in provincia di Novara, ha venduto l’aratro tre anni fa per dedicarsi esclusivamente alle minime

Leggi tutto