Dekalb Italia

Reportage dal campo

Torna alla homepage

I fratelli Iacono, pionieri dell’agricoltura di precisione

I fratelli Mauro e Claudio Iacono (nella foto qui sopra) conducono l’azienda agricola Marianelli di Scicli (Ragusa), che si estende su circa 100 ettari, e svolgono attività contoterzi con l’azienda Agriscavi per oltre 1000 ettari. Mais e sorgo da insilato

Leggi tutto

Massari: foraggi di qualità e grande produttività

Nell’azienda Biazzo Tina in provincia di Ragusa, di proprietà di Giovanni Massari, si sta investendo in innovazione tecnologica, che rimane l’unica strada da percorrere se si vuole cercare di aumentare la redditività della terra, visto che i pagamenti diretti della

Leggi tutto

Per una stalla a tutto benessere, cuccette con paglia e pavimento pieno

«Da sei mesi, in una parte della nostra stalla destinata alle primipare ho installato cuccette riempite con la paglia su pavimento in cemento rigato nelle zone di movimentazione, tenuto pulito dal raschiatore. Tutti gli animali vanno a riposare in cuccetta

Leggi tutto

Ridolfi: avanti con la minima, ma con le attrezzature giuste

Su 1500 ettari di frumento e orzo gestiti da Terratech di Ravenna, partner agromeccanico di qualità delle aziende agricole associate (4500 ettari di trebbiatura e 2300 lavorati ogni anno), ben 1200 ettari sono su minima lavorazione e 300 su sodo.

Leggi tutto

Iorio: grano duro di qualità con l’innovazione tecnologica

Nell’azienda di Lucera (Foggia), Michelangelo Iorio produce grano duro su 85 ettari con ottime rese ed elevati valori di peso specifico, piogge permettendo. «Quest’anno in Puglia lamentano tutti produzioni molto scarse, ma io invece sono molto soddisfatto perché in un’annata

Leggi tutto

Minima lavorazione e cover crops, l’accoppiata vincente

L’imprenditore agricolo Massimo Motti di Orzinuovi (Brescia) da alcuni anni ha sposato una nuova filosofia di gestione del suolo che sta dando risultati eccellenti. Quando Motti afferma che il terreno è il bene supremo per l’agricoltore e quindi va rispettato, sembra

Leggi tutto

Borgo di Luce punta sulla rotazione e sulle cover crops

L’azienda agricola Borgo di Luce si estende con un centinaio di ettari a seminativo in pianura e in collina nei pressi di Tolentino (Macerata), nelle Marche. Su questi terreni si semina soprattutto grano duro in rotazione con colture come colza,

Leggi tutto

La minima lavorazione sul riso funziona bene

Nell’azienda Penati di Basiglio (Milano) da quattro anni è stata abbandonata l’aratura con ottimi risultati sotto il profilo agronomico ed economico. «Da quattro anni abbiamo sostituito l’aratura con la minima lavorazione e siamo molto soddisfatti di aver fatto questa scelta, perché

Leggi tutto

Il CTC, coltivatore veloce e preciso che fa risparmiare tempo e denaro

Marco Speziali, contoterzista di Roncoferraro (Mantova) (lo abbiamo già intervistato in questo articolo), ci spiega perché e come il preparatore trainato Kverneland CTC può risolvere brillantemente molti problemi: «Il mio obiettivo era trovare un’attrezzatura con una notevole larghezza di lavoro da

Leggi tutto

Luciano Lanza, campione di produzione di mais, pensa alla nuova PAC

L’imprenditore agricolo Luciano Lanza di Roverbella (Mantova) ha scelto la soia per affrontare la nuova Pac e vorrebbe puntare sulla medica, ma in zona non c’è ancora una filiera per questa coltura. «Per il terzo anno consecutivo – racconta Lanza –

Leggi tutto