Articoli di Roberto Bartolini

Torna alla homepage
Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.

Diserbo del sorgo, obbligatorio il post-precoce

Il sorgo anche nel 2015 aumenterà la superficie occupata, non solo per la sua ben nota rusticità, ma anche per le notevoli doti che sta dimostrando come insilato per l’alimentazione del bestiame. Per il diserbo, tuttavia, le soluzioni non sono molte,

Leggi tutto

Rosa: solo con la filiera si può fare reddito

Lo diciamo da anni, e per fortuna ci sono tanti agricoltori che lo riconoscono: coltivare in diretto contatto con chi trasforma paga. Poi, è chiaro, a volte bisogna anche discutere e battere i pugni sul tavolo; ma alla fine, se guardiamo

Leggi tutto

La semina del mais nel PAG di Castiglione delle Stiviere

Sull’appezzamento dedicato al PAG (Progetto Agronomico Globale) di Kverneland Group Italia presso l’azienda Rossi di Castiglione delle Stiviere (Mantova) si è avviato il programma agronomico, realizzato insieme a BayerCropScience e Agrium, con la semina precoce del mais Pioneer P 2088,

Leggi tutto

Prorogata al 15 giugno la presentazione della domanda Pac

È una notizia che gli agricoltori attendevano con ansia, vista la complessità della nuova normativa che riguarda la Pac. La Commissione europea ha deciso di dare la possibilità a ciascun Stato membro della UE di prorogare la presentazione della domanda

Leggi tutto

Gli amanti dell’aratura si meriterebbero una PAC dimezzata

Sono anni che predichiamo di abbandonare le lavorazioni profonde del terreno, che hanno provocato danni incalcolabili alla struttura fisica e alla fertilità microbiologica dei nostri terreni, portando il contenuto di sostanza organica molto spesso al di sotto della soglia limite,

Leggi tutto

Nuova Pac: quanto si perde?

La nuova Pac ha deciso un taglio degli attuali pagamenti diretti, ma il sacrificio non sarà uguale per tutti gli agricoltori. Vediamo cinque esempi per vedere cosa succede dal 2015 al 2020. Il valore dei nuovi titoli Il valore dei nuovi titoli

Leggi tutto

Mais, diserbo vincente con meccanica più chimica

La direttiva 128 sull’uso sostenibile degli agrofarmaci attraverso i PAN (Piani di Azione Nazionali) vuole limitare gli effetti delle pratiche di difesa agronomiche sull’ambiente e sulla salute, e quindi, nel caso del diserbo, è importante capire quali prodotti e quali

Leggi tutto

Espropri terreni agricoli: non fidatevi della composizione bonaria

Nei prossimi anni in Italia saranno realizzate nuove infrastrutture per miliardi di euro e quindi gli agricoltori saranno chiamati in causa con le procedure di esproprio. Giangiacomo Salzi Braga sull’ultimo numero di Terra e Vita lancia un allarme accorato agli

Leggi tutto

Grano: quando entrare in campo contro la fusariosi della spiga

La fusariosi del frumento tenero e duro, causata da attacchi fungini favoriti anche da condizioni ambientali particolarmente umide, provoca l’accumulo di micotossine rappresentate principalmente dal DON (deossinivalenolo), e quindi rappresenta un pericoloso nemico della produttività e della qualità della granella,

Leggi tutto

Niente PAC per gli agricoltori con nuove partite IVA

È stata introdotta di recente una modifica sull’agricoltore attivo. La novità riguarda la partita IVA attivata in campo agricolo successivamente alla data del 1° agosto 2014, che equivale all’assenza di partita IVA. Quindi, dice Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia, un agricoltore

Leggi tutto