Cingoli gommati al posto di pneumatici: addio compattamento, e le produzioni di mais aumentano

by Roberto Bartolini | Novembre 28, 2018 6:46 am

Tre anni di prove sul mais in un’azienda agricola cremonese, mettendo a confronto cingolatura gommata con pneumatici, hanno portato ai seguenti risultati:

Si tratta, in estrema sintesi, delle conclusioni di una sperimentazione di pieno campo realizzata dall’Università Cattolica di Piacenza e pubblicata sull’Informatore Agrario. Lo studio promuove a pieno titolo le cingolature gommate, capaci di limitare uno dei principali problemi della nostra agricoltura che è il compattamento del terreno.

Il compattamento del suolo determina infatti la perdita di stabilità strutturale, la riduzione della macroporosità e la diminuzione dell’aereazione e della permeabilità dei terreni. Ma compattamento significa anche maggiori sforzi per le lavorazioni, maggiore usura degli organi di lavoro, più elevati consumi energetici.

E ci sono altri dati molto interessanti sotto il profilo economico:

I vantaggi dei cingoli gommati dal punto di vista agronomico

A queste cifre vanno aggiunti altri aspetti positivi a favore della cingolatura gommata:

Cingoli in gomma da abbinare a minima lavorazione e agricoltura di precisione

I dati sopra riportati portano a una conclusione importante sotto il profilo della redditività della coltura, soprattutto se li consideriamo nell’ambito di una revisione globale dei percorsi gestionali. Infatti il miglioramento delle rese unitarie e i risparmi sui costi derivanti dall’uso di una cingolatura gommata al posto degli pneumatici vanno sommati ai vantaggi produttivi e di diminuzione dei costi che derivano dall’uso abbinato di minima lavorazione ai sistemi di precisione con semina e concimazione a dose variabile (ne abbiamo parlato, per esempio, in questi articoli[1]).

Così facendo ci si accorge che, conti alla mano, i margini di miglioramento economico sono ancora molto ampi per coloro che continuano ad applicare i sistemi colturali tradizionali, offrendo una diversa e più conveniente prospettiva per le colture di pieno campo messe in difficoltà dall’oscillazione dei prezzi di mercato di questi ultimi anni.

Endnotes:
  1. questi articoli: http://www.ilnuovoagricoltore.it/tag/kverneland-group-academy/

Source URL: http://www.ilnuovoagricoltore.it/cingoli-gommati-al-posto-di-pneumatici-addio-compattamento-e-le-produzioni-di-mais-aumentano/