Come calcolare il 5% di area ecologica previsto dal greening

by Roberto Bartolini | Febbraio 20, 2015 11:28 am

Le aree di interesse ecologico sono uno dei tre obblighi previsti dal pagamento verde o greening della nuova Pac. Vengono anche denominate EFA, cioè Ecological Focus Area. Questo obbligo non si applica alle superfici a seminativo inferiori ai 15 ettari e nel caso in cui più del 75% della superficie sia destinata alla produzione di erba o di altre piante da foraggio, sia a prato permanente o sua investita a colture sommerse come il riso e per i terreni a riposo.

L’impegno prevede che gli agricoltori sono obbligati a destinare il 5% della superficie a seminativo alle aree ecologiche. Ma su quale superficie effettiva si deve calcolare il 5%?

Il calcolo va effettuato non solo sul terreno destinato ai seminativi, ma anche tenendo conto di alcuni elementi caratteristici del paesaggio.

Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia fa due esempi:

  1. Azienda con 100 ettari di seminativi e 10 ettari di bosco ceduo a rapida rotazione dichirati come EFA: il 5% si calcola su 110 ettari e quindi è pari a 5,5 ha.
  2. Azienda con 50 ettari di seminativi e 3 ettari di siepi e fasce tampone dichiarati come EFA: il 5% si calcola su 53 ettari e corrisponde a 2,65 ettari di area ecologica per rispettare l’obbligo previsto dal greening.

Source URL: http://www.ilnuovoagricoltore.it/come-calcolare-il-5-di-area-ecologica-previsto-dal-greening/