Tag "Dekalb"

Torna alla homepage

Mais, 8 millimetri di acqua al giorno con pivot e ala interrata garantiscono un’ottima produttività

«Irrigare a scorrimento significava far passare tra una bagnatura e l’altra anche 25 giorni, che sono davvero troppi per il mais, soprattutto in annate molto siccitose. Così abbiamo deciso di cambiare tutto e su 105 ettari dedicati al mais ora

Leggi tutto

Interpretare le mappe per programmare le semine del mais 2017 con dosi variabili zona per zona

La mappa del suolo che si realizza molto semplicemente con una speciale attrezzatura a slitta trainata da un Quad, le mappe Aquatek e le mappe di raccolta mettono a disposizione del tecnico, del contoterzista e dell’agricoltore informazioni preziose per decidere

Leggi tutto

Dalle mappe del suolo e dalle foto satellitari sappiamo come sta il mais e quando ha bisogno di acqua

Come abbiamo scritto nell’articolo di ieri, nel Progetto agronomico globale di Kverneland Group Italia in collaborazione con Dekalb-Monsanto, realizzato nell’azienda Cavazzini di Aquafredda (Brescia), la coltura del mais su strip-till e su minima lavorazione è stata monitorata dal sistema Aquatek

Leggi tutto

Raccolta del mais: con strip-till e minima lavorazione si fa più reddito

Il primo anno del Progetto agronomico globale (Pag) di Kverneland Group Italia, in collaborazione con Dekalb-Monsanto nell’azienda Cavazzini di Aquafredda (Brescia), si è chiuso con la mappatura delle produzioni ottenute su strip-till e su minima lavorazione a confronto con la

Leggi tutto

Ma è davvero conveniente non arare più? La grande risposta arriverà giovedì

È arrivato finalmente il “giorno della verità” per il Progetto Agronomico Globale di Kverneland Group Italia e Dekalb presso l’azienda Cavazzini di Acquafredda (Brescia), di cui abbiamo parlato in diversi articoli. Sostituire l’aratura tradizionale con la minima lavorazione e lo

Leggi tutto

Mais su strip-till e minima lavorazione: una scelta vincente

Il mais seminato su strip-till e minima lavorazione nel PAG (Progetto Agronomico Globale) realizzato da Kverneland Group Italia nell’azienda Cavazzini di Castelgoffredo (Mantova), in collaborazione con Dekalb e Agrium (vedi articolo precedente), al 20 di agosto si presenta in ottimo

Leggi tutto

Pag Kverneland nell’azienda Cavazzini: la soia su minima e strip-till in ottimo stato vegetativo

Nel mese di maggio (vedi articolo) nel Progetto Agronomico Globale di Kverneland realizzato insieme a Dekalb, Sipcam e Agrium nell’azienda Cavazzini di Castelgoffredo (Mantova) è stata seminata la soia Eiko su tre diverse tipologie di terreno: su aratura, su minima

Leggi tutto

Il satellite ci comunica lo stato della coltura e indica il momento ideale per irrigare

Avevamo anticipato ai nostri lettori che nel Pag (Progetto Agronomico Globale) realizzato da Kverneland Group Italia insieme a Dekalb e Agrium presso l’azienda Agricola Cavazzini a Castel Goffredo (Mantova), avremmo messo in campo tutto quello che la più moderna tecnologia

Leggi tutto

Soia seminata su tre tipologie di lavorazione nel Pag Kverneland all’azienda Cavazzini

Dopo la semina del mais (vedi articolo), qualche giorno fa è toccato alla soia, la seconda protagonista del Pag (Progetto Agronomico Globale) realizzato da Kverneland Group Italia insieme a Dekalb, Sipcam e Agrium presso l’azienda Cavazzini di Castel Goffredo (Mantova).

Leggi tutto

Al via il PAG Kverneland nell’azienda Cavazzini con strip-till, minima e agricoltura di precisione

Ad Acquafredda, in provincia di Brescia, è stato seminato il nuovo PAG (Progetto Agronomico Globale) 2016 di Kverneland Group Italia – in collaborazione con Dekalb e Agrium – in un appezzamento gestito dall’azienda Cavazzini di Castelgoffredo (Mantova). Poiché questa attività

Leggi tutto