Affitto terreni agricoli, cosa conviene fare con la nuova Pac 2023-2027

Affitto terreni agricoli, cosa conviene fare con la nuova Pac 2023-2027

La nuova Pac partirà dal 1° gennaio 2023. Nel frattempo, cosa conviene fare con i contratti di affitto di terra e titoli? Quale durata di contratto conviene?

Molti contratti in essere scadono nel 2020, generalmente il 10 novembre oppure a fine anno 2020. Si possono verificare due casi a seconda di cosa deciderà di fare il nostro Paese con i titoli Pac.

1. Se l’Italia decide di applicare nella nuova Pac un regime di aiuto senza i titoli, l’agricoltore presenta annualmente la domanda Pac con le superfici ammissibili e riceve un pagamento uniforme per ettaro, senza necessità di possedere titoli. Se la terra è affittata il pagamento Pac viene erogato all’affittuario e quando scade il contratto di affitto, mentre se il proprietario del terreno decide di condurre direttamente l’azienda, il pagamento viene erogato al proprietario-conduttore.

2. Se invece l’Italia decide di continuare un pagamento con i titoli, i nuovi titoli saranno ricalcolati, ma non riassegnati. Quindi ogni titolo esistente (identificato con il relativo numero) rimane allo stesso agricoltore titolare. Ecco il punto chiave: i titoli sono solo ricalcolati non riassegnati!

In conclusione, amici agricoltori, continuate ad affittare senza problemi, perché la nuova Pac 2023-2027 non pone alcuna questione in merito.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tags assigned to this article:
affitto terreni agricolinuova PacPac 2023-2027

Related Articles

Trasferimento titoli Pac: è possibile solo se l’acquirente è “agricoltore attivo”

Quando si opera un trasferimento di titoli Pac da un agricoltore a un altro, la domanda da presentare all’organismo pagatore

Dalla Commissione UE i primi segnali di come sarà la nuova Pac post 2020

Chi dà da mangiare ai 500 milioni di cittadini europei? I 22 milioni di addetti al settore agricolo, che custodiscono e

Pac: approvati tutti i PSR italiani. Ecco i bandi già attivi.

Il 26 maggio 2015 venivano approvati i primi cinque PSR delle regioni Emilia-Romagna, Toscana, Veneto, Umbria e regione autonoma di Bolzano

1 comment

Write a comment
  1. patrizia
    patrizia 7 Settembre, 2021, 13:29

    buongiorno ho 24 ettaridi terreno agricolo in veneto vicino anportogruaro. oggi coltiviamo mais e soia. Volevano prenderlo in affitto ma secondo me non conviene vista proposta…si parla di 15 anni poi 15 e secondo me accordo nn è vantaggioso.

    Reply this comment

Write a Comment