Agricoltura e primo insediamento: rilevare i titoli Pac dal proprietario o fare domanda alla riserva nazionale?

Agricoltura e primo insediamento: rilevare i titoli Pac dal proprietario o fare domanda alla riserva nazionale?

Facciamo il caso di un giovane agricoltore al di sotto dei 40 anni che prende in affitto un terreno per fare domanda di primo insediamento. Gli conviene rilevare i titoli dal proprietario della terra o fare domanda alla riserva nazionale?

L’agronomo Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia afferma che entrambe le strade sono valide, ma con una differenza sostanziale:

  • In caso di affitto di terra e titoli, questi ritornano nel possesso del proprietario al termine del contratto di affitto.
  • Nel caso di domanda alla riserva nazionale, i titoli sono di proprietà del giovane agricoltore anche dopo la scadenza del contratto di affitto.

È chiaro che sono diversi anche i tempi di pagamento:

  • Affitto di terra e titoli: il giovane agricoltore riceve l’acconto del 50% della Pac a novembre 217 e il saldo nei primi mesi del 2018.
  • Assegnazione dei titoli dalla riserva nazionale: il giovane presenta domanda il 15 maggio 2017 e i titoli saranno assegnati e pagati all’incirca ad aprile 2018.
Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.



Related Articles

Pac, certificato antimafia prorogato al 31 dicembre per le aziende con aiuti fino a 25mila euro

Nel decreto “Sicurezza” approvato nei giorni scorsi in Senato è stata introdotta la proroga al 31 dicembre 2019 dell’esonero dalla

L’ultimo paradosso del Ministero dell’agricoltura, che affida ai privati le trattative con Bruxelles

La notizia è uscita su Italia Oggi ed è una di quelle che ci fa sobbalzare sulla sedia. Se andate sul

Sempre più giovani scelgono l’agricoltura, ma il governo non li sostiene

Tra tutti i buoni propositi che si ascoltano da mesi sul “rinascimento” del nostro paese grazie alle nuove politiche di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment