Categoria: Foraggi e Zootecnia

Kverneland Italia5 Luglio 2019
combinazione-taglio-vicon.jpg

2min1820
Anche quest’anno l’andamento stagionale ha premiato gli agricoltori che si sono dotati di attrezzature innovative e molto performanti per la gestione dei foraggi. Oggi più che mai le finestre utili per operare si sono ridotte al lumicino, quindi occorre andare in campo con cantieri veloci e che garantiscono prodotti di qualità. Un esempio vincente è […]

Roberto Bartolini14 Giugno 2019
insilato-soia.jpg

7min6107
L’azienda zootecnica da latte deve sfruttare di più la soia con l’utilizzo della pianta intera come trinciato integrale conservato tramite insilamento. Il consiglio merita la massima considerazione perché proviene dal Forage Team dell’Università di Torino, che ha eseguito numerose prove aziendali e ha fornito dei dati economici molto convincenti, pubblicati nel recente supplemento “Stalle da […]

Roberto Bartolini4 Giugno 2018
foraggi-contoterzisti.jpg

5min1880
L’allevatore, oberato dai vincoli di una legislazione complicata e dai problemi di gestione della stalla, sempre più spesso affida la produzione dei foraggi a uno specialista, come avviene per la formulazione della razione. E nel caso delle colture, lo specialista si identifica con il contoterzista e in particolare con coloro che si sono dotati di […]

Roberto Bartolini20 Luglio 2017
strip-tillage.jpg

3min2530
Un’immensa ricchezza, che non è un rifiuto ma una preziosa fonte di fertilità, ci proviene dai liquami zootecnici e anche dai digestati provenienti dai troppi impianti di biogas con i quali abbiamo invaso la Pianura Padana. Ma dobbiamo smetterla di distribuire questa ricchezza con le tecniche obsolete dello “spaglio”, che oltre a creare grossi problemi […]

Roberto Bartolini17 Luglio 2017
IMG_4964.jpg

5min2360
Il latte di alta qualità si fa con foraggi aziendali con una elevata concentrazione di energia netta e di proteina. Ma come fare per ottenerlo? Abbinando l’anticipo del momento del taglio con la riduzione del periodo di preappassimento in campo. Questo obiettivo non è semplice, perché anticipare il taglio significa avere più acqua da eliminare per […]

Roberto Bartolini30 Giugno 2017
P1260803-1024x533.jpg

7min6751
Silomais vuol dire amido e fibra degradabile, che assicurano alla bovina da latte una quota fondamentale di energia. Ma il silomais va fatto bene, altrimenti porta in stalla parecchi problemi. E per questo abbiamo deciso di dispensare le regole d’oro per un silomais sano e di alta qualità. Partiamo dall’epoca di raccolta ideale: questa è quando […]

Roberto Bartolini18 Maggio 2017
IMG_4965.jpg

4min3989
Negli ultimi anni sono aumentati in maniera esponenziale i fabbisogni nutrizionali in energia e proteine delle vacche da latte, a causa del costante aumento della produttività per vacca. Ma per soddisfare le esigenze di animali a così alta produttività i costi dell’alimentazione sono raddoppiati, quindi è necessario introdurre colture foraggere proteiche che sostituiscano almeno parzialmente il […]


Chi siamo

Nato nel 2014, Il Nuovo Agricoltore è un portale informativo dedicato all’agricoltura, con un occhio di riguardo alle innovazioni tecnologiche. Il progetto è sviluppato da Kverneland Group Italia.


CONTATTACI