Autore: Roberto Bartolini
hdr

Roberto Bartolini27 Aprile 2022
IMG-20190913-WA0009-1280x720.jpg

11min25160
In Italia ci sono al momento solo due Regioni che si sono impegnate per valorizzare i liquami e i digestati (da utilizzare per ridurre l’uso di concimi chimici troppo costosi) fornendo contributi per l’acquisto di attrezzature innovative e idonee all’unica categoria che se lo può permettere, cioè gli agromeccanici, ma solo quelli iscritti all’albo regionale. […]

Roberto Bartolini21 Aprile 2022
foraggi-stalle-latte.jpg

8min23720
L’Italia produce oltre 13 milioni di tonnellate di latte all’anno, con una previsione di ulteriori aumenti, e negli ultimi 35 anni (dal 1985 al 2020) le performance delle nostre vacche sono cresciute considerevolmente, come mostra la linea gialla nel grafico seguente. Ma nello stesso tempo si vede che sono aumentati in maniera considerevole anche il […]

Roberto Bartolini14 Aprile 2022
coltivare-mais-sostenibile.jpg

5min11500
Prima il covid-19, poi la folle corsa in alto dei prezzi delle materie prime e dei mezzi tecnici e infine la guerra in Ucraina, per molti osservatori mettono in discussione tutta la politica agricola europea 2023-2027, incentrata in gran parte sulla sostenibilità ambientale, che deve per necessità riorientarsi verso una sostenibilità in termini produttivi. Mais […]

Roberto Bartolini13 Aprile 2022
fertirrigazione.jpg

4min23760
I sottoprodotti degli allevamenti zootecnici (i liquami) e quelli dei biodigestori (i digestati) contengono tutti i nutrienti utili alle piante e quindi, dopo opportuni pre-trattamenti di sedimentazione o filtrazione, possono sostituire i concimi minerali. Il CRPA (Centro Ricerca Produzioni Animali) ha svolto una interessante prova presso la Società Agricola Leona di Codigoro (Ferrara) effettuando una […]

Roberto Bartolini10 Aprile 2022
trattamenti-fitosanitari-tempistiche.jpg

3min8230
Gli agrofarmaci sono sempre nel mirino, anche per colpa delle irroratrici che solcano le nostre campagne. Troppe volte queste macchine hanno infatti molti anni sulle spalle con usure non più sopportabili e spesso non sono correttamente tarate, e così le dispersioni di prodotto per deriva o inquinamento puntiforme possono raggiungere anche l’80% del volume irrorato […]

Roberto Bartolini8 Aprile 2022
mais.jpg

2min47112
Le flessioni di prezzo accusate dal mais sui mercati a termine, e anche nelle nostre borse merci, hanno fatto aumentare le perplessità dei nostri agricoltori sulla convenienza a seminare mais, stante l’esplosione dei prezzi delle materie prime. L’esperto di mercato Stefano Serra, in un recente articolo su Terra e Vita, afferma che queste lievi flessioni […]


Chi siamo

Nato nel 2014, Il Nuovo Agricoltore è un portale informativo dedicato all’agricoltura, con un occhio di riguardo alle innovazioni tecnologiche. Il progetto è sviluppato da Kverneland Group Italia.


CONTATTACI