Pac: soglia minima 250 euro, dimensione minima 0,5 ettari

Pac: soglia minima 250 euro, dimensione minima 0,5 ettari

Lo scopo delle soglie minime introdotte con la nuova Pac è di eliminare le micro domande e i pagamenti irrisori per poter ridurre i costi amministrativi. La nuova soglia minima, cioè il limite minimo dei pagamenti al di sotto del quale non vengono erogati gli aiuti, è fissata in:

  • 250 euro per gli anni 2015 e 2016
  • 300 euro dal 2017 al 2020

Questa soglia si applica all’importo totale di tutti i pagamenti diretti, cioè pagamento di base, greening, giovani, accoppiato.

Avere fissato la soglia minima non significa, come sottolinea Angelo Frascarelli, che l’agricoltore non possa presentare una domanda di assegnazione; ma vuol dire che sotto quelle soglie Agea non eroga i contributi Pac.

Quindi un agricoltore può presentare la domanda di assegnazione dei nuovi titoli anche sotto la soglia minima e i titoli vengono assegnati e iscritti nel registro nazionale. Questo permette all’agricoltore di poter ricevere i pagamenti Pac se negli anni successivi prevede di superare questa soglia di aiuti.

Per quanto riguarda invece la superficie minima, questa è fissata in 0,5 ettari, al di sotto dei quali la domanda non viene considerata.

L’applicazione delle soglie minime comporterà che saranno tagliate 243 mila domande Pac.

I numeri dell’Italia agricola finanziata dalla Pac

In Italia il 40% delle aziende agricole che hanno fatto domanda Pac ricevono meno di 250 euro di pagamenti diretti e il 59% riceve invece più di 500 euro di pagamenti diretti.

Sono 721 mila le aziende agricole che hanno ricevuto sino ad ora la fetta più consistente di Pac, pari a 3.941.841.938 euro su un totale di risorse pari a 4.073.105.796 euro.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
domanda Pacnuova Pacpac 2015

Articoli correlati

Frumento, accordo tra industria e agricoltori per la gestione condivisa dei prezzi

Che la “guerra del grano” che ci siamo lasciati alle spalle pochi mesi fa abbia prodotto qualcosa di nuovo? Pare

La rivoluzione digitale deve arrivare in campagna, o addio alla redditività

Abbiamo l’impressione che per la maggior parte degli agricoltori non sia importante guadagnare. Leggendo questa considerazione sobbalzerete sulla sedia, ma vi

Svolta storica nelle imprese agricole: il manager diventa “verde”

Mai come in questi giorni sui media di mezzo mondo si parla del cambiamento climatico in relazione agli impatti ambientali

4 commenti

Scrivi un commento
  1. francesco
    francesco 6 Giugno, 2015, 12:16

    salve,

    a chi bisogna rivolgersi per effettuare la richiesta di assegnazione titoli per il 2015? inoltre la domanda per gli aiuti pac e per l’assegnazione titoli con iscrizione sui registri nazionali e la stessa cosa?
    grazie
    Francesco

    Rispondi a questo commento
    • Roberto Bartolini
      Roberto Bartolini Autore 8 Giugno, 2015, 12:20

      La richiesta va indirizzata ad Agea direttamente o attraverso i centri di assistenza regionali, Caa, oppure le organizzazioni professionali che hanno uffici in tutte le città. La domanda Pac può essere effettuata dagli agricoltori che ne hanno diritto (vedi articoli nel nostro sito) ai quali Agea assegna i nuovi titoli 2016-2020.

      Rispondi a questo commento
  2. Gino
    Gino 19 Dicembre, 2019, 07:53

    Buongiorno Dott. Roberto Bartolini,
    la mia domanda occorre Minimo un terreno di 5000 metri o si possono mettere insieme anche piccole particelle? A come io so occorrono minimo 5000 metri per pagamenti diretti?
    La ringrazio in anticipo
    Un Saluto
    Gino

    Rispondi a questo commento
  3. marina
    marina 15 Gennaio, 2020, 08:35

    io ho un terreno ahgricolo adibito a vigneto di 0.99 ha e un incolto di 7000 mtq ho diritto a pac ? mi dicono sempre di no in unimec

    Rispondi a questo commento

Scrivi un commento

<