L’abbinamento annuale dei titoli agli ettari equivalenti per ricevere i pagamenti Pac

L’abbinamento annuale dei titoli agli ettari equivalenti per ricevere i pagamenti Pac

Un caso che si verifica con una certa frequenza in campagna è quello di un soggetto che possiede terra e titoli Pac, ma poi li cede a titolo di comodato d’uso gratuito al figlio o a un nipote che li inserisce nel suo fascicolo aziendale. Cosa succede in questo caso all’uno e all’altro soggetto?

Primo punto: per ricevere la Pac l’agricoltore deve abbinare ogni anno i titoli in suo possesso a un numero equivalente di ettari ammissibili. Il possesso di questa superficie ammissibile deve essere dimostrato per un solo giorno, e cioè il 15 maggio di ogni anno.

Quindi dopo il 15 maggio di ogni anno si possono tranquillamente trasferire la terra e i titoli con un contratto di comodato, senza perdere alcun diritto acquisito relativamente alla posizione Pac.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tags assigned to this article:
titoli pac

Related Articles

Depositi gasolio agricolo, posticipato il divieto di installare le vecchie vasche

Con un nuovo decreto legislativo è stato posticipato al 5 settembre 2018 il divieto di vendere o installare nuovi serbatoi

Nuova Pac: se si affitta il terreno, a chi vanno i diritti di aiuto?

Il caso, assai frequente, dei titoli Pac sui terreni agricoli in affitto è regolato dall’articolo 21 del Regolamento 639/2014, il

Nuovi PSR: la Misura 6 incentiva il primo insediamento dei giovani agricoltori

La Misura 6 di tutti i PSR regionali è una delle più importanti, perché punta a favorire lo sviluppo e

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment