Precisione

Torna alla homepage

Gestione satellitare, mappe e semina variabile: La Canova punta tutto sull’innovazione

290 ettari tutti accorpati, l’80% dei quali serviti da impianti di irrigazione a ranger e a pivot con un sistema molto accurato di strigliatura e filtrazione dei canali adduttori per avere sempre a disposizione acqua pulita. Siamo nell’azienda agricola La

Leggi tutto

In Basilicata la sperimentazione in campo con mappe di prescrizione e concimazione a rateo variabile

«Riconoscere, definire e gestire la variabilità e le reali potenzialità produttive degli appezzamenti aziendali rappresenta un fondamentale obiettivo da perseguire in una logica di sostenibilità economica e ambientale delle produzioni agricole in territori come la Basilicata, culle di produzioni tipiche

Leggi tutto

Stop allo spreco di concimi: la rivoluzione Geospread

«Non avrei mai immaginato che uno spandiconcime arrivasse a una precisione che paragono alla bilancia del farmacista, anche in presenza di avvallamenti e disformità. E poi la chiusura automatica delle 12 sezioni su campi irregolari è un beneficio impagabile e

Leggi tutto

Costi e ricavi dell’agricoltura di precisione applicata al mais da granella 2019

Dopo un 2017/2018 dedicati al frumento foraggero e al mais da insilato, l’attività di sperimentazione in campo di Kverneland Group Academy, in collaborazione con il gruppo di lavoro coordinato dal prof. Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia, continua nel 2019 mettendo

Leggi tutto

Mais, 270 euro di reddito netto in più con minima lavorazione e dosi variabili

Il mais in Italia è ai minimi storici per quanto riguarda la superficie coltivata e non ce lo possiamo permettere se vogliamo difendere la qualità delle nostre eccellenze agroalimentari. Il fabbisogno di mais delle varie filiere viene infatti coperto con

Leggi tutto

Mais, +11% di produzione e risparmio idrico con ala gocciolante e fertirrigazione

Nelle aree più vocate alla maiscoltura con buone disponibilità idriche e terreni di medio impasto e/o leggeri, è d’obbligo massimizzare le rese e uno dei fattori chiave è l’irrigazione abbinata a un buon piano di concimazione. Si tratta di tecniche

Leggi tutto

Frumento, +250 euro/ha di reddito netto con l’innovazione agronomica

Anche se nelle ultime settimane i prezzi dei frumenti si sono lievemente ripresi, l’insoddisfazione degli agricoltori non si placa e quindi è indispensabile capire dove e come si può intervenire per tagliare i costi senza intaccare le rese. La risposta

Leggi tutto

Soia: la semina a dose variabile rimette a reddito un terreno abbandonato

«Quegli undici ettari a ridosso di un torrente erano il mio assillo, perché da anni perdevo soldi a coltivarli e addirittura mi mangiavo anche la Pac. Avevo ormai deciso di abbandonare quel terreno, ma quest’anno ho pensato di dargli l’ultima

Leggi tutto

La mappatura del suolo è indispensabile se si vuole applicare bene l’agricoltura di precisione

Il mondo è fatto di compromessi e non tutti sono da buttare via. Prendiamo per esempio il grande tema dell’agricoltura di precisione nel suo livello più alto, cioè la distribuzione variabile di sementi e concimi: se un’agricoltore decide che è

Leggi tutto

Mais: 380 euro di reddito in più con minima lavorazione e dosi variabili

1012 euro/ha contro 615,94 euro/ha: è la differenza di reddito netto tra la lavorazione tradizionale con guida manuale (aratura ed erpicatura) e la minima lavorazione (con un passaggio di coltivatore Kverneland CLC più un passaggio di erpice Kverneland Qualidisc) abbinata

Leggi tutto