Reportage dal campo

Torna alla homepage

Frumento: aratura ed erpicatura contro semina su minima, ecco quanto si risparmia

Su un terreno mediamente argilloso in provincia di Brescia, dove è stato raccolto mais da trinciato, abbiamo messo a confronto due cantieri di lavoro, uno tradizionale e uno innovativo, per la semina del frumento. Riportiamo i dati qui di seguito.

Leggi tutto

”La minima lavorazione è un successo agronomico ed economico”

È curioso e di mentalità aperta, non fa l’agricoltore di professione, ma una volta ereditati dal padre i 40 ettari a Pegognaga (Mantova), si è messo in testa di fare qualcosa di nuovo e di utile all’ambiente e al suo

Leggi tutto

Seminativi, gli agricoltori cominciano ad apprezzare le mappe di raccolta (e le chiedono ai contoterzisti)

Dopo anni di convegni, articoli e interviste, finalmente l’agricoltura di precisione comincia a convincere e a farsi appezzare anche dagli agricoltori che fanno seminativi, dopo avere conquistato da anni coloro che operano nel vigneto. Un progetto globale per cambiare il

Leggi tutto

La minima lavorazione parte bene alla Corte Parolara. Ora tocca ai sistemi di precisione

Nessun calo di produzione Quali sono stati i risultati produttivi di quest’anno? «Sui 6,35 ettari dove applichiamo la misura 10 del Psr, con un solo passaggio di coltivatore CTC prima della semina abbiamo prodotto 28,8 ql/ha. Sui 10 ettari dopo

Leggi tutto

Il mais su strip-till e minima produce come sull’arato al Pag di Acquafredda

Anche il secondo anno del Pag (Progetto Agronomico Globale), realizzato da Kverneland Group Italia con la collaborazione di Dekalb presso l’azienda Cavazzini di Acquafredda (Brescia) per confrontare l’agricoltura conservativa con le tecniche tradizionali, conferma che la minima lavorazione effettuata con

Leggi tutto

Che bel mais con piante ancora verdi su minima e strip-till nel Pag dell’azienda Cavazzini

Il caldo torrido ha seccato le piante di mais e le raccolte sono iniziate con oltre un mese di anticipo rispetto al normale, ma ci sono aziende dove l’accoppiata ibrido-sistema di lavorazione del terreno, abbinata a una buona irrigazione, ha

Leggi tutto

Agricoltura: con la soia a 35 euro, si incassano 900 euro/ettaro se si fanno le scelte giuste

Soia Pioneer PR21M10: con alto contenuto proteico e molto ricercata dalle filiere alimentari che producono per il consumo umano, si tratta di una pianta molto sana, con un alto potenziale produttivo, e che predilige alte densità di semina e spazi

Leggi tutto

Agricoltura, essere innovatori e produrre tanto è solo una questione di testa

Torniamo ancora sull’argomento, perché il problema dei nostri seminativi sta tutto qui. Dove? Nella testa degli agricoltori che, ripetiamo ancora una volta, frequentiamo da quarant’anni e verso i quali nutriamo rispetto e riconoscenza per tutto quello che fanno. Se ci sediamo a

Leggi tutto

100 quintali/ettaro dal grano Alteo: la buona tecnica premia anche con bassi prezzi di mercato

Nelle fertili pianure padane, ma anche nelle aree interne di collina, la professionalità dell’agricoltore e le corrette agrotecniche pagano sempre. Nello scorso aprile avevamo fotografato il grano biscottiero Alteo da seme di Luciano Lanza a Roverbella (Mantova) e lo avevamo

Leggi tutto

Nell’azienda Terreni Parolara si prova la minima lavorazione dopo bietola, su pisello proteico

Sono 330 gli ettari da lavorare dell’azienda agricola Terreni Parolara di Castelbelforte (Mantova), e se si riesce a tagliare un po’ i costi di lavorazione e di preparazione dei letti di semina, si avrebbe un beneficio considerevole sui ricavi aziendali. Partendo

Leggi tutto