Articoli di Roberto Bartolini

Torna alla homepage
Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all’Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.

L’agricoltura del futuro? Di precisione e innovativa (ma biologica solo in parte)

Con le brume invernali e il rallentamento dei lavori in campo, c’è più spazio per dare uno sguardo al futuro della nostra agricoltura. L’agronomo Angelo Frascarelli, in uno stimolante editoriale pubblicato nei giorni scorsi sull’Informatore Agrario, sostiene che l’agricoltura prossima

Leggi tutto

Agricoltura, acquisto innovazione tecnologica: super e iper ammortamento prorogati a fine 2018

Le attrezzature portate, trainate e semoventi che consentono l’agricoltura di precisione grazie all’uso di elettronica, sensori e gestione computerizzata delle logiche di controllo; la sensoristica in campo; le stazioni meteo e i droni, la guida parallela e la guida automatica,

Leggi tutto

Banca delle terre Ismea: aperta la procedura per la vendita di 8mila ettari

Il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali ha reso noto che è stata aperta la procedura di messa in vendita di 8mila ettari della Banca nazionale delle terre agricole, pronti a essere coltivati. Si tratta del primo lotto che fa

Leggi tutto

Erosione del suolo e ruscellamento a valle: ecco cosa succede quando si ara in collina

Dopo mesi di scarsa piovosità, a novembre si sono succedute violente piogge e anche consistenti nevicate nelle zone collinari e montane del nostro territorio, che hanno messo in evidenza ancora una volta come le lavorazioni tradizionali del terreno (cioè arature

Leggi tutto

L’impegno di Dekalb e Kverneland sulla precisione: +98 euro/ha con le dosi variabili

È da 40 anni, più o meno dall’avvento in Italia dei primi moderni ibridi di mais, che non si comunicava all’agricoltore un salto di redditività all’ettaro così eclatante: ben 98 euro/ha di media, su 34 aziende agricole dal Piemonte al

Leggi tutto

Glifosate, stop agli equivoci: ecco cosa hanno dichiarato gli organismi di controllo

Ci voleva come sempre l’intervento rigoroso di chi guarda le cose con l’occhio disincantato dello scienziato, per venire a sapere finalmente cosa significa che il glifosate è “probabilmente cancerogeno”. Lo ha fatto Elena Cattaneo, docente di farmacologia all’Università degli studi di

Leggi tutto

Cosa deve fare un giovane agricoltore se subentra in un’azienda con titoli Pac molto bassi

Poniamo che un giovane agricoltore subentri in un’azienda agricola che ha bassi titoli Pac, attorno a 80 euro/ha. Il soggetto deve rinunciare ai titoli dell’azienda e fare domanda alla riserva nazionale come giovane agricoltore, oppure fare il trasferimento dei titoli

Leggi tutto

Glifosate salvo: rinnovata autorizzazione alla vendita per altri 5 anni (grazie alla Germania)

Mentre nelle precedenti riunioni la Germania si era sempre astenuta, nell’ultima riunione europea – quella decisiva per concedere o meno il rinnovo al via libera per la vendita del glifosate – i tedeschi hanno votato a favore e così l’erbicida più

Leggi tutto

Dall’intesa tra agromeccanici e Coldiretti ci aspettiamo più agronomi in campo per spiegare le nuove tecnologie

Coldiretti e Cai (Confederazione agromeccanici italiani) hanno firmato nei giorni scorsi un protocollo di intesa nel corso del Forum sull’agroalimentare di Cernobbio. Che un’organizzazione agricola come la Coldiretti finalmente stringa un’alleanza strategica, e ci auguriamo non solo di facciata ma operativa,

Leggi tutto

Pac ed Efa: semplificati i calcoli per fossati, siepi, muretti e fasce tampone

Torniamo sull’argomento degli “elementi caratteristici del paesaggio”, cioè le siepi, i boschetti, i fossati, eccetera: si tratta di aree più che abbondanti nelle nostre aziende agricole, ma che l’agricoltore continua a escludere nel fare i calcoli delle Efa, cioè la

Leggi tutto