Roberto Bartolini1 Dicembre 20232min26721

Loietto, avena e senape: il miscuglio invernale che fa da seconda coltura

MISCUGLIO MONTANA 1

«Gli agricoltori devono già prepararsi al rispetto della BCAA 7, che obbliga alla rotazione annuale sulla singola particella a partire dal 2024». A ricordarlo è Paolo Montana, agricoltore e contoterzista del lodigiano. In vista dei nuovi obblighi imposti dalla Pac, Montana ha voluto provare un nuovo miscuglio dedicato espressamente ad alimentare impianti di biogas: «Il 22 ottobre, su stocchi di sorgo ho seminato direttamente un miscuglio costituito da 2 loietti e 2 avene (115 kg/ha), al quale ho aggiunto 14 kg/ha di senape, per un costo totale del seme di 200 euro/ha».

Il miscuglio avena, loietto e senape è stato seminato direttamente su stocchi di sorgo.

«Qui in Lomellina continua la penuria di acqua, quindi cerchiamo di sostituire il tradizionale avvicendamento triticale-mais con un avvicendamento diverso, per evitare di trovarci poi a non poter irrigare il mais», sottolinea Montana. «Così si semina in autunno il miscuglio al posto del triticale per poterlo raccogliere entro i primi di aprile, si semina un mais di 90 giorni che si raccoglie attorno al 20 di luglio e poi, se occorre, c’è spazio per seminare sorgo da granella da raccogliere alla maturazione cerosa».

Ecco come si presenta la coltura dopo un mese dalla semina.

Conclude Montana: «È la prima volta che semino il miscuglio loietto-avena-senape, ma da quello che vedo in campo, stiamo ottenendo un ottimo prodotto».

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Un commento

  • Stefano

    3 Dicembre 2023 at 1:19 pm

    Buongiorno, di che senape stiamo parlando per curiosità?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati


Chi siamo

Nato nel 2014, Il Nuovo Agricoltore è un portale informativo dedicato all’agricoltura, con un occhio di riguardo alle innovazioni tecnologiche. Il progetto è sviluppato da Kverneland Group Italia.


CONTATTACI