Offerta Botte Kverneland

Nuova Pac: il caso di chi non ha mai fatto domanda

Nuova Pac: il caso di chi non ha mai fatto domanda

Poniamo il caso di un agricoltore con 6 ettari di terreno che coltiva la terra in Basilicata, ma non ha mai fatto domanda Pac e che quest’anno vuole richiedere i titoli. Cosa prevede la normativa?

Ricordiamo che l’assegnazione di nuovi titoli, come sottolinea Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia, richiede tre requisiti di base:

  1. essere agricoltore attivo;
  2. avere presentato domanda Pac nel 2013 oppure fornire prove verificabili che al 15 maggio 2013 si esercitava attività di produzione e/o allevamento e che non si è mai avuto titoli in proprietà o in affitto;
  3. presentare domanda di assegnazione dei titoli il 15 maggio 2015.

La domanda Pac va fatta all’organismo pagatore Agea della regione dove si esercita attività agricola, in forma telematica, direttamente sul sito www.agea.gov.it mediante l’uso della firma digitale, o sul portale www.sian.it avendo dato mandato a un Caa regionale.

L’agricoltore dovrà costituire il fascicolo aziendale elettronico nella Banca Dati Centralizzata di Agea presso uno dei seguenti soggetti:

  • un Caa
  • l’Agea (via Palestro 81- 00185 Roma)
  • gli sportelli Agea territoriali abilitati
  • uffici regionali

L’agricoltore riceverà titoli di valore crescente partendo dal 2015 per il pagamento di base con 128 euro, per arrivare a 644 euro nel 2020 su sei ettari. Il greening partirà nel 2015 con un valore di 67,6 euro per arrivare nel 2020 a 337,8 euro. Dunque la Pac nel 2015 sarà per questo agricoltore pari a 196 euro e arriverà nel 2020 a 981 euro.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
domanda Pacnuova Pac

Articoli correlati

Pac: i vincoli per le azotofissatrici utilizzate nelle aree ecologiche (EFA)

Le aziende agricole che hanno più di 15 ettari a seminativo sono obbligate dalla nuova Pac a destinare il 5%

Pagamenti Pac 2016, anticipo in arrivo nella prima settimana di novembre

La Commissione europea ha autorizzato tutti gli Stati membri a versare l’anticipo sui pagamenti Pac 2016 secondo le seguenti modalità: 70%

Nuovi PSR: approvati solo dieci su ventuno. Ma ci sono soldi non spesi dei vecchi PSR

Per il momento sono stati approvati da Bruxelles solo dieci PSR 2014-2020 sui ventuno previsti, e sono quelli delle seguenti regioni:

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*