Offerta Botte Kverneland

Per il trasferimento dei nuovi titoli Pac c’è tempo solo fino al 15 giugno. Ecco le modalità

Per il trasferimento dei nuovi titoli Pac c’è tempo solo fino al 15 giugno. Ecco le modalità

La movimentazione dei titoli Pac può avvenire per moltissimi motivi: dalla vendita, all’affitto, al cambiamento da persona fisica a giuridica, alla scissione della società e via dicendo; ed è regolata dalla circolare Agea ACIU 2016.70 del 10/2/2016 consultabile sul sito di Agea.

Il trasferimento dei titoli può essere effettuato fino al 15 giugno 2016, data che coincide con il termine per la presentazione della domanda Pac 2016.

Bisogna essere agricoltore attivo o no?

Chi cede i titoli, detto cedente, può anche non essere “agricoltore attivo”, mentre il cessionario che riceve i titoli deve essere in possesso del requisito di agricoltore attivo alla data di presentazione della domanda di trasferimento nel sistema dell’organismo pagatore. Questo vincolo non c’è nel caso di un erede che riceve i titoli per successione anche se non è agricoltore attivo.

Per poter trasferire titoli non ci devono essere debiti da parte del cedente.

I documenti richiesti

La vendita dei titoli richiede 2 documenti:

  1. Contratto di trasferimento registrato con indicazione del numero identificativo dei titoli che vengono trasferiti.
  2. Modulo di comunicazione del trasferimento.

Il trasferimento dei titoli deve avvenire mediante atto scritto registrato e firmato dalle parti e la domanda di trasferimento viene presentata dal ricevente (detto cessionario) all’organismo pagatore direttamente o mediante Caa.

Per la presentazione della domanda di trasferimento titoli è necessario ci sia la presenza dell’assenso al trasferimento del cedente per evitare trasferimenti illeciti. Questo documento è molto importante e se non c’è non si può fare nulla.

Le trattenute sui trasferimenti

I trasferimenti non comportano nessuna trattenuta tranne un caso, quello dell’affitto dei titoli senza terra, che è una novità prevista dalla Pac.

La possibilità di affittare titoli senza terra genera una pura rendita a favore del possessore dei titoli e per questa ragione viene applicata una trattenuta rilevante, pari al 30% del valore unitario iniziale di ciascun titolo trasferito, che viene riversata nella riserva nazionale dei titoli Pac. In definitiva si fa di tutto per disincentivare questa forma di trasferimento.

Termini per la presentazione della domanda Pac 2016

Ricordiamo infine che la data ultima di presentazione della domanda Pac 2016 è fissata al 15 giugno 2016 e che si può tardare sino all’11 luglio, ma con le decurtazioni previste dalla Ue. Dopo l’11 luglio 2016 qualsiasi domanda Pac sarà irricevibile.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
agricoltore attivopac 2016

Articoli correlati

Dopo il 9 giugno, raccolto il loietto si può coltivare tutto mais

Poniamo il caso di un’azienda agricola che ha coltivato tutti i suoi 30 ettari a loietto. Dato che la produzione

Agricoltura, è ora di rispolverare le “cattedre ambulanti” per diffondere conoscenza e innovazione

Dal 1860 al 1960, per quasi un secolo, le “cattedre ambulanti” furono in Italia il più importante mezzo di istruzione

Prezzi cereali: cosa è successo da agosto a novembre e cosa possiamo aspettarci per il prossimo anno

Nessuno ha la palla di vetro e chi lavora nel settore cerealicolo è ormai abituato a un mercato che non

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*