Campagna rottamazione Kverneland

Riserva nazionale Pac: quanti titoli spettano al giovane agricoltore che ha fatto domanda nel 2016

Riserva nazionale Pac: quanti titoli spettano al giovane agricoltore che ha fatto domanda nel 2016

I giovani agricoltori che accedono alla Riserva nazionale Pac hanno diritto a ricevere un numero di titoli pari al numero di ettari ammissibili che detengono nell’anno di presentazione della domanda. Chi ha fatto domanda nel 2016 riceverà un numero di titoli pari al numero di ettari ammissibili che detiene il 15 maggio 2016.

Come si fa il calcolo

Il valore dei titoli assegnati alla Riserva nazionale è pari al valore medio nazionale, cioè circa 228 euro/ha, ai quali si aggiunge il pagamento greening (pari a 114 euro/ha) e il pagamento per i giovani agricoltori (pari a 54 euro/ha).

I titoli assegnati sono iscritti al registro dei titoli dell’agricoltore, che ne potrà beneficiare per sempre, cioè almeno sino a che durerà la Pac.

L’attuale sistema di pagamenti diretti è valido sino al 2020. Invece per il pagamento per i giovani agricoltori esiste un limite di 5 anni dall’insediamento.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
calcolo titoli pacpac 2016riserva nazionale

Articoli correlati

Affitto terreni e titoli Pac: facciamo chiarezza una volta per tutte

L’affitto di un terreno agricolo è una prassi ben consolidata nella nostra bella Italia agricola, ma non sempre è chiaro

I prezzi di cereali, latte e suini riprendono vigore: pensiamo positivo e avanti con l’innovazione!

Lo scorso novembre 2015 il prezzo del latte spot era di 25-30 cent/litro, mentre a novembre 2016 è arrivato a

No Mais: una misura molto discutibile nel nuovo PSR Friuli Venezia Giulia

Si chiama “Diversificazione colturale per la riduzione dell’impatto ambientale” ed è la sottomisura 10.1.4 del nuovo PSR Friuli Venezia Giulia,

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*