Campagna finanziaria Young 140

Diserbo soia: al bando Linuron e Oxadiazon, ma arrivano due novità

Diserbo soia: al bando Linuron e Oxadiazon, ma arrivano due novità

Per il diserbo della soia, la revoca di due sostanze attive storiche come il Linuron e l’Oxadiazon viene compensata dall’arrivo del nuovo FoxProDuo per il diserbo di pre-emergenza che si affianca a Valley di post-emergenza, entrambi a base di bifenox e commercializzati da Adama.

FoxProDuo in pre-emergenza

Il FoxProDuo è messo in commercio in un combi-pack che contiene 1 litro di FoxPro a base di bifenox e 0,25 kg di Label 70DF a base di metribuzin per trattare un ettaro di soia. Questa novità erbicida controlla tutte le dicotiledoni e anche l’abutilon, compresi ecotipi resistenti di amaranto.

Valley per il post-emergenza

L’erbicida Valley è a base di bifenox (480 g/l) e, additivato con uno specifico coadiuvante, può essere distribuito sulla soia alla dose di 1 litro/ha. Contiene molto efficacemente gli amaranti, sia le specie aliene sia le resistenti, e deve essere applicato quando la soia è ai primi stadi (comunque entro le 4 o 5 foglie).

Questo prodotto ha anche un effetto residuale della durata di circa 25-30 giorni e dimostra efficacia anche su abutilon, portulaca e convolvolo.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
Adamadiserbosoia

Articoli correlati

All’Italia serve più mais di alta qualità. Ecco come far recuperare efficienza al sistema

I numeri parlano chiaro: negli ultimi vent’anni l’aumento di produttività del mais in Italia è molto inferiore rispetto per esempio a

Come si svolge il controllo funzionale delle irroratrici nei centri autorizzati

Il 26 novembre 2016 non è tanto lontano ed è il termine ultimo per sottoporre le barre irroratrici al controllo

Ixtra frontale, per fare di Ixter una semovente

Il serbatoio frontale Kverneland Ixtra, abbinato alla botte portata Ixter (di cui abbiamo parlato in un precedente articolo), forma una

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*