DEKALB Smart Planting

Prorogata al 15 giugno la presentazione della domanda Pac

Prorogata al 15 giugno la presentazione della domanda Pac

È una notizia che gli agricoltori attendevano con ansia, vista la complessità della nuova normativa che riguarda la Pac.

La Commissione europea ha deciso di dare la possibilità a ciascun Stato membro della UE di prorogare la presentazione della domanda Pac di un mese. E l’Italia coglierà questa ghiotta opportunità.

Dunque la data di scadenza per gli agricoltori passa dal 15 maggio al 15 giugno 2015.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
pac 2015 novità

Articoli correlati

Grano duro: ecco perché gli agricoltori non vedono di buon occhio i contratti di coltivazione

«Non voglio vincoli», «non è conveniente», «non mi fido», «mai sentito parlare». Queste sono le risposte, in ordine percentuale decrescente,

Accordo Mipaaf-Abi-Regioni per agevolare gli investimenti nell’ambito dei PSR

Il Mipaaf, attraverso l’Abi (Associazione bancaria italiana) ha promosso un accordo volontario che le Regioni possono recepire per facilitare l’accesso

Pagamento aggiuntivo PAC: quanto spetta a un giovane agricoltore?

I giovani agricoltori (con meno di 40 anni che si insediano per la prima volta come capoazienda o che si

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*