Prove mais 2019: Kws, Pioneer e Dekalb in top ten

Prove mais 2019: Kws, Pioneer e Dekalb in top ten

La rete nazionale di prove di confronto degli ibridi di mais del Crea di Bergamo anche quest’anno fornisce ai nostri imprenditori preziose indicazioni per le prossime semine. L’annata 2019, come tutti sanno, non è stata affatto favorevole al mais, che ha prodotto meno rispetto al 2018 per un andamento climatico molto negativo soprattutto nelle fasi-chiave della coltura.

Riportiamo una sintesi dei dati facendo riferimento alla top ten delle varie classi.

fonte: Terra e Vita
fonte: Terra e Vita

Ancora una volta raccomandiamo ai maiscoltori di tenere conto di questi dati e, a fianco degli ibridi coltivati, consigliamo di inserire ogni anno alcuni ibridi in prova, anche su piccole superfici, confrontandone le performance con la genetica già conosciuta. Il progresso produttivo si realizza solo se si innova e si mettono in campo ogni anno test di confronto, di genetica e di tecnologie, con tutto quello che già si fa in azienda. Solo ciò che non si conosce può farci migliorare!

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tags assigned to this article:
DekalbKWSmaisPioneer genetica

Related Articles

Cereali: seme aziendale o seme certificato? Le risposte di Assosementi alle critiche degli agricoltori

Il nostro recente articolo “Risparmiare con il seme aziendale? Una scelta errata e che fa male all’ambiente” ha provocato decine

Agricoltura, 4 buone ragioni per credere nel grano duro (dopo un’annata da dimenticare)

I produttori di grano duro italiano sono infuriati e delusi per un’annata caratterizzata da basse rese, bassa qualità e prezzi

Come regolarsi per fare del buon foraggio in tempi di cambiamento climatico

Primavere molto piovose ed estati siccitose sono ormai, purtroppo, la normalità. Come fare allora per ottenere un foraggio di qualità

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment