Tag "mais"

Torna alla homepage

Strip-till e dose variabile di seme e concime, la strategia vincente per il mais

Da quando abbiamo cominciato a proporre la tecnica dello strip-till per la preparazione del terreno a mais, sempre più clienti si sono dimostrati soddisfatti della scelta, dati i riscontri positivi ottenuti sia sulla produzione sia sulla redditività. Ricordiamo che la

Leggi tutto

Residui colturali, minima e micotossine: facciamo chiarezza

Quando affrontiamo l’argomento della minima lavorazione e della semina su sodo, una delle obiezioni ricorrenti è che i residui colturali lasciati in parte o completamente in superficie, possano costituire una pericolosa fonte di inoculo per lo sviluppo delle micotossine su

Leggi tutto

Mais, mezzi tecnici d’avanguardia per l’edizione 2020 di Kverneland Academy

Kverneland Academy 2020 (vedi articolo) si avvarrà della partnership di Bayer CropsScience, Dekalb e Scam, che forniranno prodotti per diserbo e difesa, semente di mais e fertilizzanti. Poiché la finalità del progetto è tecnico-economica, oltre a dimostrare i vantaggi in

Leggi tutto

Mais ad alto vigore, concime starter e biostimolanti: solo così la buona partenza è garantita

I nostri vecchi dicevano “Chi ben comincia è a metà dell’opera”, e non c’è detto più azzeccato quando si parla di semina del mais. Se al clima più che bizzarro aggiungiamo l’abitudine delle semine tempestive su terreni che spesso si

Leggi tutto

Terzo anno di Kverneland Academy sul mais: minima e precisione a confronto con aratura

Kverneland Academy e Università di Perugia (equipe di lavoro diretta da Angelo Frascarelli) hanno dato avvio al terzo anno di prove in pieno campo nell’azienda “Valentini Luigi” di Roncoferraro (Mantova) insieme ai partner Bayer, Dekalb, Scam e la ditta Speziali

Leggi tutto

Mais: fosforo e azoto alla semina anticipano la fioritura e aumentano la produzione

In vista delle prossime semine del mais, ricordiamo una delle pratiche agronomiche indispensabili per una buona partenza della coltura anche in concomitanza di andamenti primaverili non ideali: la concimazione fosfo-azotata nel solco di semina. Per coloro che hanno ancora dei

Leggi tutto

Prove mais 2019: Kws, Pioneer e Dekalb in top ten

La rete nazionale di prove di confronto degli ibridi di mais del Crea di Bergamo anche quest’anno fornisce ai nostri imprenditori preziose indicazioni per le prossime semine. L’annata 2019, come tutti sanno, non è stata affatto favorevole al mais, che

Leggi tutto

Leguminose in copertura permanente su grano e mais: tanti vantaggi agronomici e ambientali

Gli agricoltori più attenti alla salute del proprio terreno hanno già scoperto i vantaggi che offre la pratica di traseminare le leguminose, per esempio in un terreno a frumento, per sfruttare le grandi doti ambientali e agronomiche di queste colture,

Leggi tutto

Come recuperare reddito dalla coltura del mais? Ve lo diciamo venerdì a Cremona

Appuntamento da non mancare venerdì 25 ottobre alle ore 14.30 presso la sala Monteverdi di CremonaFiere, con i numeri e il commento di Angelo Frascarelli (Università di Perugia) che esporrà in anteprima i risultati economici ottenuti dal progetto Kverneland Academy

Leggi tutto

Speziali: ”Il mais conviene ancora con minima lavorazione e agricoltura di precisione”

Anche quest’anno il prezzo del mais si mantiene basso e si alzano i lamenti degli agricoltori che si dicono stufi di rimetterci dei soldi. Ma allora seminare mais conviene ancora? Marco Speziali (nella foto), presidente di Confai Mantova e uno

Leggi tutto