Tag "mais"

Torna alla homepage

Il mais ogm non è pericoloso per la salute: è il verdetto di 21 anni di ricerche

Ci volevano tutta la pazienza e la professionalità di un pool di ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Università di Pisa per analizzare 11.699 dati, pubblicati su riviste scientifiche e frutto di 21 anni di ricerche effettuate in tutto il

Leggi tutto

Mais: per scegliere l’ibrido giusto, non bisogna guardare solo la produttività

Le prove agronomiche sugli ibridi di mais nel 2017, coordinate dalla sede di Bergamo del Crea, forniscono ancora una volta indicazioni preziose agli agricoltori e ai contoterzisti che si apprestano a scegliere quali mais seminare. La resa media generale degli

Leggi tutto

Mais ogm: la Corte di giustizia UE riabilita le semine clandestine

L’agricoltore Giorgio Fidenato e un gruppo di suoi colleghi friulani avevano sfidato i divieti italiani, coltivando nel 2014 il mais biotech Monsanto Mon 810 e subendo le conseguenze di un procedimento penale da parte del Tribunale di Udine. Ma la Corte

Leggi tutto

Che bel mais con piante ancora verdi su minima e strip-till nel Pag dell’azienda Cavazzini

Il caldo torrido ha seccato le piante di mais e le raccolte sono iniziate con oltre un mese di anticipo rispetto al normale, ma ci sono aziende dove l’accoppiata ibrido-sistema di lavorazione del terreno, abbinata a una buona irrigazione, ha

Leggi tutto

Mais: evitare stress, combattere la piralide e usare il sistema biologico del ceppo AF-X1 contro le aflatossine

Il rischio di contaminazione per il mais, soprattutto da aflatossine, è in aumento – almeno così dicono gli esperti, in seguito al cambiamento climatico in atto. La gran siccità e il gran caldo di questo giugno 2017 avranno dunque effetti sul

Leggi tutto

”Mais in perfetta forma sul terreno preparato da Qualidisc al posto dell’aratura”

Piergiovanni Saltarin di Candia, in provincia di Rovigo (abbiamo già parlato di lui in questo reportage) ci ha inviato alcune foto del campo di mais dove il terreno è stato preparato con due passaggi dell’erpice Qualidisc di Kverneland, al posto dell’aratura tradizionale.

Leggi tutto

Semina su sodo del mais in condizioni limite con Kverneland Optima HD e-drive

Quando si dice che è la seminatrice a fare davvero la differenza, questo è senz’altro vero, in particolare quando si parla di lavorazioni conservative o addirittura di sodo sul mais. Sappiamo che molti inorridiranno, ma con i prezzi attuali di mercato bisogna

Leggi tutto

Mais, con la pioggia e i ritorni di freddo è bene anticipare la sarchiatura interfilare

I ritorni di freddo e le piogge intense che in molte aree maidicole sono cadute in questi giorni, rendono necessario anticipare le lavorazioni di sarchiatura interfilare per arieggiare il suolo ed evitare i danni causati dalla crosta superficiale e dall’asfissia radicale,

Leggi tutto

Il recordman di produzione di mais ha scelto lo spandiconcime che non sbaglia mai

Se è vero che l’azoto, oltre all’acqua, è il più importante fattore per produrre e fare qualità con i cereali, è altrettanto vero che questo elemento va distribuito alla perfezione. Luciano Lanza di Roverbella (Mantova) produce in media 195 ql/ha

Leggi tutto

Minime lavorazioni del terreno nel bresciano con semina contemporanea del mais

Oltre a far risparmiare sui costi delle lavorazioni (ore di lavoro e gasolio), i sistemi di minima lavorazione consentono di effettuare contemporaneamente anche la semina, con un notevole risparmio di tempo e sfruttando al meglio le finestre utili di lavoro.

Leggi tutto