Campagna finanziaria Young 140

Agricoltore part-time, ma senza partita Iva: può essere considerato agricoltore attivo?

Agricoltore part-time, ma senza partita Iva: può essere considerato agricoltore attivo?

Come è noto, il requisito di agricoltore attivo è la prima condizione per ricevere la nuova Pac. Ma vediamo il caso di un piccolo agricoltore, o meglio ancora di un agricoltore part-time, che sono situazioni assai frequenti nel nostro paese. Si possono considerare agricoltori attivi e quindi possono ricevere la Pac?

La normativa stabilisce, come afferma Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia, che un agricoltore part-time senza partita Iva può dimostrare di essere agricoltore attivo se l’importo annuo dei pagamenti diretti è pari ad almeno il 5% dei proventi totali ottenuti da attività non agricole.

Facciamo un esempio pratico: un operaio o un impiegato che nel 2014 ha ottenuto pagamenti diretti Pac per 2.500 euro è agricoltore attivo se il suo reddito non è superiore ai 50.000 euro. Infatti il 5% di 50.000 fa 2.500. In questo caso il lavoratore, anche se svolge l’attività agricola part-time, può ricevere la Pac senza la necessità di aprire la partita Iva.

È agricoltore attivo anche il soggetto i cui proventi totali da attività agricola nel 2014 rappresentano almeno un terzo dei proventi totali ottenuti nel 2014.

Per chi vuole approfondire, i riferimenti legislativi sono:

  • D.M. n.6513 del 18/11/2014
  • D.M. n.1420 del 26/2/2015
  • D.M. n. 1922 del 20/3/2015
  • Circolare Agea N. Aciu 2015.140 del 20/3/2015
Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tag assegnati a questo articolo:
agricoltore attivocalcolo aiuti Pacnuova Pac

Articoli correlati

Finalmente arrivano i pagamenti Pac 2016 per gli agricoltori

Agea ha calcolato il nuovo valore dei titoli Pac e finalmente sta per procedere con il saldo dei pagamenti 2016.

La revisione della Pac scatta il 1° gennaio 2018, ma con poche modifiche

La proposta di revisione della Pac 2014-2020 è già sui tavoli dei membri della Commissione europea dal settembre scorso e

Pac 2018 e greening: come comportarsi con aree boschive, terreni a riposo e fasce tampone

Le aree boschive, i terreni a riposo e le fasce tampone rientrano tra le “aree di interesse ecologico” (EFA) previste

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*