Spandiconcime Kverneland

Vicon mostra in campo i suoi gioielli a Nova Fienagione

Nova Fienagione, la manifestazione in campo organizzata da Edagricole-Tecniche Nuove il 16 maggio 2018 presso gli appezzamenti della Cooperativa Bonlatte di Castelfranco Emilia (Modena), ha raccolto oltre 400 visitatori interessati a vedere all’opera le più innovative macchine per la gestione dei foraggi.

Vicon ha portato in campo cinque attrezzature: la falciacondizionatrice frontale Extra 632 FR abbinata alla falciacondizionatrice posteriore Butterfly Extra 7100R a rulli, l’andanatore Andex 844, il voltafieno Fanex 804 e la rotopressa a camera variabile RV5216 SC14N.

Le attrezzature hanno lavorato su un campo di medica in ottimo stato vegetativo e i visitatori hanno potuto apprezzare da vicino le performance di questi cantieri, che costituiscono quanto di più innovativo e tecnologico sia a disposizione dell’allevatore che vuol portare in stalla un foraggio di altissima qualità.

Vicon Extra 632FR frontale abbinata alla falciacondizionatrice posteriore Extra 7100R Butterfly

La falciacondizionatrice frontale Vicon EXTRΔ 632FR con larghezza di lavoro di 3,20m è dotata di sospensioni con interasse molto largo, che permettono un adattamento al suolo ancora più preciso. Grande stabilità su tutti i tipi di terreno grazie all’esclusiva sospensione free float.

Monta inoltre una barra di taglio EXTRΔ, silenziosa e monoblocco. Fra le sue caratteristiche, molto importante è il condizionatore a Rulli Chevron per un condizionamento su tutta la larghezza con il rullo superiore avanzato rispetto a quello inferiore. Questa caratteristica unica permette un regolare flusso verso la parte posteriore del condizionatore scaricando il prodotto a terra in modo uniforme.

La EXTRΔ 632FR frontale era abbinata alla posteriore EXTRA 7100R, l’ultimo gioiello di casa Vicon, che ha svolto un lavoro impeccabile in campo e ha stupito tutti i partecipanti per la precisione e la delicatezza con cui ha tagliato il prodotto. Questa combinata può raggiungere fino a 10.20m di larghezza di lavoro, anch’essa dotata di rulli Chevron in gomma con entrambi i rulli motrici e possono arretrare in caso di ostacolo e lo spandimento è molto largo grazie al nuovo disegno delle creste. L’ ingombro è al di sotto dei 4m in altezza e meno di 3 m in larghezza.

Le braccia telescopiche agevolano l’abbassamento, perfetto il bilanciamento dei pesi su strada  50/50 RH /  ed eccellente la manovrabilità a fondo campo, con un disimpegno da 50 cm.

Tutte le funzioni di sollevamento a fondo campo sono a controllo automatico. La parte frontale si alzerà prima delle sezioni posteriori regolando il tempo o i metri  necessari.

Possono essere regolati anche i tempi di sollevamento a seconda dei prodotti che vengono trattati ed ogni sezione può essere sollevata individualmente. Il sistema di controllo automatico delle sezioni di lavoro, chiamato GEOMOW, evita errori e sovrapposizioni di taglio, permette di lasciarre le capezzagne perfettamente lavorate e l’operatore si può concentrare solo sulla guida. GEOMOW infatti automaticamente alzerà ed abbasserà le unità di taglio sempre al momento giusto.

Vicon Andex 844

Questo andanatore Andex 844, che  forma un’andana centrale con larghezza da 1.40 a 2.10m, è dotato di regolazione idraulica della larghezza di lavoro da 7.60–8.40m e l’assale porta pneumatici da 380/55-17 consentendo una grande manovrabilità e facile disimpegno a fine campo

Ciò che dà valore aggiunto al foraggio è una corretta regolazione dell’ andanatore, in modo da adattarlo precisamente alle condizioni di lavoro e questo è possibile grazie all’esclusivo Terra Link Quattro, un sistema leggendario se si parla di adattamento al terreno. Fattore importantissimo per evitare che l’andana si sporchi, rischio sempre presente soprattutto nei campi irregolari.

Vicon Fanex 804

Il voltafieno Fanex 804 offre caratteristiche costruttive importanti come 2 ammortizzatori d’oscillazione, l’attacco a 3 punti a “V” e la regolazione centralizzata per lo spandimento di bordura. La larghezza di lavoro è considerevole, dai 6,05 agli 8m, in combinazione con il numero di rotori che varia rispettivamente da 6 a 8.

I rotori sono di piccole dimensioni, caratteristica che favorisce una distribuzione del foraggio ottimale aumentandone l’essicazione.

La disposizione dei rotori molto compatta fa sì che il foraggio venga distribuito uniformemente su tutta la larghezza di lavoro.

Vicon RV5216 SC14N

Rotopressa a camera variabile RV5216SC14N, monta un nuovo sistema di legatura a rete brevettato Vicon PowerBind che riduce notevolmente i tempi di fermo in quanto al raggiungimento del 90% di formazione balla, il braccio si innesta per iniziare il processo di legatura introducendo la rete direttamente in camera e tenendola ben tesa.

Con il nuovo Sistema Intelligent Density 3D, sono disponibili tre opzioni pre-configurate di densità della balla, selezionabili dal menu del computer di controllo.

La camera di pressatura con sistema ‘Intelligent Density 3D’ ha dimensioni ridotte, monta due rulli anteriori, dal profilo aggressivo, progettati per un lavoro efficace in tutte le condizioni, che entrano in contatto col prodotto e sono mantenuti costantemente puliti tramite raschietti.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato e hanno seguito l’evento con interesse, in particolar modo ringraziamo il nostro concessionario Ricci Agricoltura di Castel Franco (Modena) per la collaborazione prestata, a tutto il suo team e ai suoi trattoristi.

fonte: Kverneland Group Italia

Kverneland Italia

Kverneland Italia

Kverneland Group è una multinazionale leader nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di macchine e servizi per l’agricoltura.


Tag assegnati a questo articolo:
Nova FienagioneVicon

Articoli correlati

L’ultimo paradosso del Ministero dell’agricoltura, che affida ai privati le trattative con Bruxelles

La notizia è uscita su Italia Oggi ed è una di quelle che ci fa sobbalzare sulla sedia. Se andate sul

Agricoltura, rinnovato per il 2018 il Fondo Grano Duro per chi sottoscrive contratti di filiera

Il decreto del Mipaaf n. 4250 stanzia 10 milioni di euro per la campagna granaria 2018 a sostegno degli agricoltori

Glifosate: esteso il permesso all’uso in campo fino al 31 dicembre 2017

Gli Stati membri dell’Unione europea non se la sono sentita di assumersi la responsabilità per una decisione a maggioranza qualificata, sia

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*