Pac, i premi 2020 dei pagamenti accoppiati

Pac, i premi 2020 dei pagamenti accoppiati

Agea ha comunicato i valori definitivi dei premi accoppiati Pac 2020, che contano su un plafond di 438 milioni di euro.

Soia

Gli ettari di soia a premio sono 128.972 e il pagamento erogato è pari a 66,90 euro/ha.

Proteaginose (centro Italia)

Gli ettari accertati a premio sono 269.501 e il pagamento erogato è pari a 48,70 euro/ha.

Frumento duro (centro-sud Italia)

Gli ettari accertati a premio sono 874.509 e il pagamento erogato è pari a 90,09 euro/ha.

Leguminose da granella ed erbai di sole leguminose (sud Italia)

Gli ettari accertati a premio sono 436.528 e il pagamento erogato è parti a 25,14 euro/ha

Riso

Gli ettari accertati a premio sono 226.214 e il pagamento erogato è pari a 147,29 euro/ha.

Barbabietola da zucchero

Gli ettari accertati a premio sono 27.235 e il pagamento erogato è pari a 804,69 euro/ha.

Pomodoro da industria

Gli ettari accertati a premio sono 61.912 e il pagamento erogato è pari a 170,43 euro/ha.

Olivo (Puglia, Calabria, Liguria)

Le superfici accertate a premio sono pari a 383.677 ettari e il pagamento erogato è pari a 99,44 euro/ha. Per gli oliveti collocati su una pendenza media superiore al 7,5% è previsto un premio supplementare di 107,73 euro/ha. Per l’olivicoltura di rilevanza economica, sociale, territoriale e ambientale che aderisce a sistemi di qualità DOP e IGP si aggiunge un terzo premio pari a 119,92 euro/ha.

Latte bovino

I capi accertati a premio sono 976.411 e nelle zone montane 191.005. i pagamenti erogati sono rispettivamente di 68,56 euro/capo e di 135,93 euro/capo.

Settore bufalino

Le bufale accertate a premio sono 110.200 capi e il pagamento erogato è pari a 34,95 euro/capo.

Vacche nutrici

  • Iscritte ai libri genealogici e ai registri anagrafici: 134,97 euro/capo.
  • Inserite nei piani selettivi e di gestione di razza: 151 euro/capo.
  • Non iscritte: 61,91 euro/capo.

Bovini macellati

I capi accertati a premio sono 71.977 e il pagamento erogato è pari a 53,48 euro/capo. È previsto un pagamento superiore pari a 58,33 euro/capo per:

  • capi allevati per almeno 12 mesi nell’allevamento del richiedente il premio;
  • capi allevati al sistema di qualità;
  • capi rientranti nell’ambito di un sistema di etichettatura;
  • capi certificati DOP e/o IGP.

Ovini

L’aiuto è riservato alle agnelle da rimonta di greggi che aderiscono ai piani di selezione. L’importo del premio è pari a 24,54 euro/capo e per i capi certificati come DOP e IGP si aggiunge un premio di 5,68 euro/capo.

Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.


Tags assigned to this article:
pac 2020pagamenti pac

Related Articles

Il glifosate è positivo per la vita microbiologica del suolo (al contrario delle arature)

Da anni si discute sugli effetti che può avere il glifosate sulla salute umana, senza che si sia ancora arrivati

Grano, Bellanova: ”Pagheremo gli arretrati del de minimis, avviato piano decennale”

Nel 2016, ben tre anni orsono, gli agricoltori hanno presentato 6800 domande di aiuto de minimis per il grano (impegno

Il modello industriale può essere applicato anche all’agricoltura

Quando parliamo di agricoltura, lamentiamo il fatto che le nostre aziende agricole sono di piccole dimensioni e quindi, a parte

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment