Precisione

Back to homepage

Quando i dati creano valore aggiunto, il digitale conquista l’agricoltura

«Ho sempre fatto così, conosco i miei campi e le mie colture e non ho bisogno di spendere in diavolerie informatiche!». Questo ritornello, che da sempre rimbalza da un campo all’altro, si fa giorno dopo giorno più flebile, tant’è che

Read More

Concimazione a dose variabile: quali dati per la ricetta giusta?

L’agricoltura di precisione sarà sempre più al centro di tutte le politiche di sviluppo e di crescita, quindi gli agricoltori e i contoterzisti devono mettersi in testa di chiarirsi bene le idee, perché al momento c’è parecchia confusione in giro

Read More

Semina mais: alto investimento, concime starter e dosi variabili

I vecchi agronomi come il sottoscritto sostengono che chi effettua una buona semina ha già messo in cascina almeno il 50% del raccolto. Vediamo con l’immagine sottostante cosa significa una buona semina, prendendo l’esempio del mais. La seminatrice deve consentire

Read More

Come sta il mais su aratura e minima? La risposta viene dal satellite

Kverneland Academy 2020 mette a confronto aratura, minima lavorazione e strip-till con tre differenti gradi precisione: 0= nessun sistema 1= seme a dose variabile e fertilizzante a dose fissa 2= seme a dose variabile e fertilizzante a dose variabile Lo

Read More

Soia: semina a dose variabile di NAV290 ad alto contenuto proteico

Kverneland Academy quest’anno raddoppia con un nuovo progetto agronomico dedicato alla soia, in collaborazione con il team di economisti diretti da Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia, insieme ai partner Sipcam Italia e la ditta Speziali Antenore di Roncoferraro, presso l’azienda

Read More

Soia, mappatura del suolo per programmare la semina a dose variabile

Semina e concimazione a dose variabile del mais vengono già applicate da alcuni anni con successo in numerose aziende agricole italiane, mentre la semina a dose variabile della soia è ancora ai primi passi. Sipcam Italia e l’associazione Soia Italia

Read More

Strip-till e dose variabile di seme e concime, la strategia vincente per il mais

Da quando abbiamo cominciato a proporre la tecnica dello strip-till per la preparazione del terreno a mais, sempre più clienti si sono dimostrati soddisfatti della scelta, dati i riscontri positivi ottenuti sia sulla produzione sia sulla redditività. Ricordiamo che la

Read More

Frumento, l’occhio del satellite per monitorare i trattamenti fungicidi

Agricoltura di precisione vuol dire anche utilizzare le informazioni sullo stato di salute delle colture forniti dalle immagini di alcuni satelliti, opportunamente trasformate da sistemi esperti, per gestire al meglio trattamenti di difesa dalle malattie e monitorare nel corso del

Read More

La mappatura del suolo, primo pilastro per applicare l’agricoltura di precisione

Se chiedete all’agricoltore com’è il suo terreno, tutti indistintamente mettono in evidenza la grande variabilità da un appezzamento all’altro, mostrando estrema sicurezza nel descrivere con minuzia di particolari che «laggiù la mia terra è più forte, dall’altra parte ci sono

Read More

Boom dell’agricoltura digitale 4.0: finalmente ha fatto breccia tra gli agricoltori italiani

Si vede che parlarne con cognizione di causa e da leader tecnologico, proponendo al mercato attrezzature e sistemi d’avanguardia come dal 2011 sta facendo Kverneland Group Italia con il progetto iM FARMING, è servito davvero per far decollare anche in

Read More