Campagna finanziaria Young 140

Articoli di Roberto Bartolini

Torna alla homepage
Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.

Tanti tavoli al capezzale dei seminativi, ma quel che serve è l’organizzazione territoriale

Tavolo sui cereali, tavolo per la crisi del mais, tavolo del grano duro, tavolo sulle proteiche…. Tanti tavoli apparecchiati con tante belle idee, tante belle promesse, alle quali quasi mai fa seguito un’azione reale, incisiva, utile per gli agricoltori e

Leggi tutto

Fertirrigare il mais con 100% digestato: la novità sostenibile di Netafim

Ci sono voluti molti anni di studio e di prove in pieno campo con diversi tipi di digestati, bovini e suini, per arrivare finalmente alla soluzione. Oggi, grazie alla soluzione “100% Digestato” di Netafim, presentata nel corso di una manifestazione

Leggi tutto

Con l’irrigazione strutturante, mais in gran forma in un’annata difficile

Mais Pioneer P 0937 a 88.000 piante/ha a quinconce, semina il 28 marzo 2019, emergenze perfette dopo un buon mese di aprile seguito da un mese di maggio disastroso con freddo, piogge continue e un’alluvione il 26 maggio, con 63

Leggi tutto

La semina su sodo aumenta il reddito di cereali a paglia e leguminose

Un’ulteriore conferma della validità della cosiddetta “intensificazione sostenibile” (= produzione + sostenibilità) viene dai numeri prodotti da una ricerca effettuata dall’équipe di Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia e riportata su Terra e Vita. Sono stati esaminati tre casi aziendali per

Leggi tutto

Frumento duro, è sempre più alta la redditività per chi fa i contratti

Da anni insistiamo sul fatto che i cerealicoltori che coltivano frumento hanno la convenienza a stipulare i tanto discussi contratti di coltivazione. Questa convinzione è frutto dei risultati economici rilevati nelle aziende che da più anni sottoscrivono contratti, e ora

Leggi tutto

L’aratore convinto deve imparare a rispettare sostanza organica e humus

Ogni tanto è necessario ricordare ai nostri agricoltori alcuni sani principi di agronomia che finiscono troppo spesso nel dimenticatoio. Una sciagura che è capitata soprattutto a tutti coloro che continuano a insistere con le lavorazioni tradizionali del terreno, numerose, invasive

Leggi tutto

La Pac incide per il 27% sui redditi netti delle aziende agricole

I pagamenti diretti della Pac contribuiscono in maniera determinante a mantenere in vita 7 milioni di aziende agricole europee. Lo conferma un’indagine svolta dall’equipe dell’agronomo Angelo Frascarelli dell’Università di Perugia sulla base dei dati Rica (Rete di informazione contabile agricola).

Leggi tutto

Aratura sì o no? Non è una guerra di religione, bisogna salvare i redditi e l’ambiente

I nostri numerosissimi e affezionati lettori hanno commentato a decine su Facebook il nostro articolo su aratura, sodo e minima (clicca qui per leggerlo). Di questo vi ringraziamo, perché avete contribuito a un utile scambio di opinioni e di esperienze.

Leggi tutto

Sodo e minima sono sempre meglio dell’aratura: lo dice l’agronomia

È un dato di fatto: il terreno produce e produrrà sempre meglio con minori costi, se si mantiene biologicamente attivo uno strato che va dai 10 ai 30 cm di profondità, che è poi lo strato di terreno dove nascono

Leggi tutto

I ricercatori universitari servono all’agricoltura italiana?

Oggi per il ricercatore universitario l’importante non è portare un contributo per risolvere un problema dell’agricoltore o del territorio, quanto piuttosto pubblicare le proprie ricerche su riviste internazionali che concorrano a migliorare la propria carriera accademica. Questo è il pensiero

Leggi tutto