Notizie in primo piano


29 Giugno 2022 Roberto Bartolini

Vendita titoli Pac, domanda di trasferimento entro l’11 luglio

In vista della nuova Pac c’è molto fermento in campagna per la compravendita dei titoli Pac. Un recente intervento di Ermanno Comegna sull’Informatore Agrario, oltre a consigliare di rivolgersi sempre al Caa per predisporre tutto quanto necessario per sottoscrizione, registrazione e comunicazione all’Agea, ricorda un fatto molto importante, cioè il termine ultimo per la presentazione […]
0 1min 514

27 Giugno 2022 Roberto Bartolini

Ecomat, l’aratro che non fa l’aratro: perfetto per la minima lavorazione

Gli amici aratori finalmente saranno contenti: Il Nuovo Agricoltore scrive su un aratro, e per di più ne tesse le lodi. Ma non ci siamo convertiti improvvisamente, e nemmeno rinneghiamo tutto quello che abbiamo sempre affermato a proposito di minima lavorazione. Il fatto è che Kverneland Group ha presentato, nel corso delle giornate dimostrative in […]
0 7min 2371

23 Giugno 2022 Roberto Bartolini

I prati con graminacee vanno tagliati a inizio spigatura

I prati avvicendati sono composti da leguminose e da graminacee che di solito sono prevalenti, così come nei prati polifiti, dove le graminacee predominano sempre al primo taglio perché rispetto alle leguminose anticipano la ripresa vegetativa. In queste situazioni l’epoca di taglio ideale corrisponde allo stadio fenologico di inizio spigatura delle graminacee. Più energia e […]
0 2min 699

20 Giugno 2022 Roberto Bartolini

Fieno di medica, l’alta qualità dipende dall’epoca di taglio

L’epoca di taglio determina la qualità nutrizionale del foraggio che si porta in stalla, ma anche la capacità delle piante di ricostituire la massa vegetale, quindi determina la durata del prato. Poi occorre azzeccare la giusta altezza di taglio, adottando attrezzature che la mantengono costante anche su terreni irregolari e a elevate velocità, dal momento […]
0 3min 638

17 Giugno 2022 Roberto Bartolini

I residui colturali in campo migliorano i terreni agricoli

Con l’avvicinarsi della raccolta dei cereali vernini, è opportuno ricordare la funzione fondamentale dei residui lasciati in campo a protezione del terreno. Per chi fa semina su sodo e aderisce ai Psr è un obbligo lasciare i residui in campo e agli scettici, che sono ancora tanti, vale la pena ricordare perché i legislatori hanno […]
1 3min 1590

13 Giugno 2022 Roberto Bartolini

Lotta alla siccità con semina su sodo per aumentare umidità terreno

La mancanza di precipitazioni sta diventando una costante in agricoltura, quindi è opportuno orientarsi verso sistemi di lavorazione del terreno che riducano il più possibile le perdite di umidità. La semina su sodo, cioè direttamente sui residui colturali o sulle cover crops, è la tecnica che consente di immagazzinare le maggiori quantità di acqua e […]
0 3min 1773

Sezione Video

Prove in campo, interviste, approfondimenti e tanto altro ancora nella nostra sezione video dedicata all’agricoltura.


Kverneland Group Academy PFE


Reportage dal campo – I nuovi Cincinnati


1 Giugno 2022 Roberto Bartolini

Zecchini: “Antibiotic free e filiera certificata per riuscire a fare reddito”

«Oggi se non si hanno a disposizione almeno 150 ettari da coltivare con le colture estensive non si fa reddito, perché mancano i capitali per investire nell’innovazione. Quindi non rimane che farsi venire qualche buona idea». Mirco Zecchini in Friuli Venezia Giulia coltiva su circa ottanta ettari in prevalenza mais da granella destinato all’allevamento suinicolo, […]
0 7min 1125

25 Maggio 2022 Roberto Bartolini

Mais precoci e fibra di qualità per produrre più latte

«Quest’anno ho seminato un mais precoce classe FAO 300 ai primi di marzo, facendo inorridire i vicini, ma lo stato della coltura conferma la bontà della mia scelta. Ho scoperto solo pochi anni fa i vantaggi di seminare i mais precoci: inserito il prodotto insilato nella razione delle vacche in piena estate, quando di solito […]
1 8min 1429

2 Maggio 2022 Roberto Bartolini

Tomasoni: da Brescia a Portomaggiore con l’idea fissa dell’agricoltura 4.0

È un bresciano che non si ferma mai e vuole misurarsi sempre con nuove sfide, l’imprenditore agricolo Gianfranco Tomasoni, che incontriamo a Portomaggiore (Ferrara) alle porte dello sconfinato Mezzano ferrarese, una bella terra di conquista per un agricoltore che ha le idee molto chiare. «Nel bresciano, dove sono nato e dove ho un’azienda con un […]
0 11min 2768


Chi siamo

Nato nel 2014, Il Nuovo Agricoltore è un portale informativo dedicato all’agricoltura, con un occhio di riguardo alle innovazioni tecnologiche. Il progetto è sviluppato da Kverneland Group Italia.


CONTATTACI