Tecniche di Lavorazione

Back to homepage

La fertilità dei terreni è alla base della salute dell’uomo e del pianeta

Fertilità e salute dei terreni agrari sono alla base della salute dei cittadini e del pianeta. È lo slogan finale sottoscritto dai 783 partecipanti, provenienti da 108 paesi, all’8° Congresso mondiale sull’agricoltura conservativa, che si è tenuto a Berna dal

Read More

Il sodo non funziona sul mais: la conferma dopo 8 anni di prove

La fertilità fisica e chimica del terreno migliora, si sequestra la CO2, ma si perde il 44% della produzione. Questa è la sentenza definitiva dopo otto anni di applicazione (2011-2018) della semina su sodo al mais, in tre aziende sperimentali

Read More

Gli erpici combinati che mandano in soffitta l’aratro

La fertilità del suolo agricolo rimarrà uno dei temi centrali anche della prossima Pac, che indirizzerà i contributi di alcune misure dei Psr verso tecniche di lavorazione minima e, dove è possibile, di semina diretta su sodo al posto di

Read More

Il dissodatore non deve disturbare gli strati superficiali del suolo

Il ristagno idrico e il compattamento del terreno sono nemici di un vigoroso sviluppo delle radici, quindi, anche in regime di agricoltura conservativa, gli stessi Psr regionali ammettono deroghe a seguito di andamenti climatici avversi ed eccessivamente piovosi. Infatti ogni

Read More

Soia: più reddito con minima lavorazione abbinata a seme a dose variabile

Varietà NAV 290 di Sipcam su minima lavorazione e seme a dose variabile: 674 euro/ha di reddito netto. La stessa varietà su aratura e seme a dose variabile: 458 euro/ha di reddito netto. Il risultato economico finale dell’attività Kverneland Academy

Read More

Kverneland Enduro, un nuovo concetto di coltivatore: da superficiale a profondo

Le condizioni meteo e le rotazioni variano durante gli anni, rendendo difficile avere un coltivatore che incontri tutte le richieste per riuscire a effettuare un’ottima preparazione del terreno. A seconda della stagione e delle condizioni, si devono gestire più o

Read More

Mais, più reddito se si abbinano minima e strip-till a dosi variabili

Minima lavorazione con dose variabile del seme: 1.394 euro/ha. Strip-till con dose variabile del seme: 1.231 euro/ha. Aratura + erpicatura con dose variabile del seme: 1.010 euro/ha. Ecco la sintesi estrema dei risultati, espressi in reddito netto, della Kverneland Academy

Read More

Come preparare il letto di semina (anche sui terreni difficili) col coltivatore Kverneland TLG

Il nuovo Kverneland TLG è un coltivatore molto particolare e originale nella sua concezione costruttiva, che prepara un letto di semina ben affinato, dopo lavorazioni tradizionali o anche minime lavorazioni che hanno lasciato zolle grossolane anche per la granulometria del

Read More

Semina su sodo per grano e orzo: prepariamoci alla nuova Pac

La cartina qui sotto riporta, con alcuni esempi regionali, il valore dei contributi per ettaro riservati agli agricoltori che sostituiscono l’aratura con le lavorazioni conservative e la semina delle cover crops. Gli importi attuali sono già consistenti, ma lo saranno

Read More

Letto di semina su terreni argillosi: se si applica la minima lavorazione, occorre flessibilità nelle decisioni

Chi legge i miei articoli sa bene che per me l’aratro è l’ultima carta da giocare, dal momento che da molti anni applico su tutti i tipi di terreno la minima lavorazione, con risultati economici sempre superiori a quelli che

Read More