Erpice Qualidisc Pro 4001F, ideale anche su terreni pesanti

Kverneland Qualidisc Pro 4001F

In vista della sempre maggiore adesione alle minime lavorazioni per abbassare i costi e per sfruttare al meglio le poche buone finestre di lavoro, Kverneland ha presentato il nuovo erpice a dischi Qualidisc Pro 4001 F.

La principale novità consiste nella diversa disposizione delle due dischiere contrapposte, con lo spostamento della fila anteriore che provoca una diversa intersecazione delle due linee di lavoro. Questa nuovo approccio costruttivo ha il vantaggio di permettere a Qualidisc di lavorare perfettamente tutto il terreno con una copertura totale anche quando si lavora nella stessa direzione nella quale è avvenuta la semina, soprattutto sui terreni molto tenaci.

I dischi conici dentellati sono di largo diametro (600 mm) per poter lavorare bene anche i terreni con molti residui o per eliminare completamente le infestanti prima della semina. Ogni disco è fissato al supporto tramite un cuscinetto a doppia fila di sfere ed è protetto da un sistema d’urto in gomma.
L’attrezzo termina con un rullo scanalato autopulente.
Ecco come si presenta un terreno con stoppie dopo un solo passaggio di Qualidisc Pro 4001F.
Il nuovo Qualidisc è stato dotato di un elemento “stellato” abbinato ad entrambe le file di dischi che risulta particolarmente importante quando si lavora su terreni soffici e sciolti per evitare che si accumuli terra. In questo modo defluisce e non produce colmi lasciando il terreno perfettamente livellato.

Kverneland Qualidisc Pro 4001F può lavorare a profondità variabili da 2 a 15 cm mescolando terreno e residui colturali senza rivoltare le zolle di terreno, quindi può beneficiare dei contributi previsti dai PSR regionali per le attrezzature da minima lavorazione. Questo erpice può essere impiegato anche dopo l’aratura per la preparazione finale del letto di semina, come si vede nel video che segue.

Kverneland Italia

Kverneland Group è una multinazionale leader nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di macchine e servizi per l’agricoltura.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato I campi obbligatori sono contrassegnati


Chi siamo

Nato nel 2014, Il Nuovo Agricoltore è un portale informativo dedicato all’agricoltura, con un occhio di riguardo alle innovazioni tecnologiche. Il progetto è sviluppato da Kverneland Group Italia.


CONTATTACI