Lavorazione combinata alla semina: come funziona

Lavorazione combinata alla semina: come funziona

Le macchine combinate per la semina consentono di eseguire una lavorazione contemporanea alla semina su terreno già parzialmente lavorato oppure direttamente su terreno sodo. I principali vantaggi della lavorazione del terreno combinata alla semina sono i seguenti:

  1. Preparazione di un buon letto di semina eliminando eventuali ormaie.
  2. Buona miscelazione del residuo colturale con il terreno.
  3. Eliminazione delle infestanti da seme.
  4. Tempestività di intervento e riduzione dei passaggi.
  5. Elevata velocità di lavoro.
  6. Possibilità di gestire con efficienza appezzamenti molto frazionati e di modeste dimensioni sfruttando al meglio le ristrette finestre operative.

Fra le seminatrici combinate si distinguono due tipologie:

  1. Combinate con attrezzature per la lavorazione del terreno non azionate dalla presa di forza. Pregi: minore consumo di combustibile, tempestività di intervento, elevata capacità di lavoro, grande autonomia, buona aggressività sui residui colturali se dotate di dischi e rulli.
  2. Combinate con erpici rotanti. Pregi: migliore capacità di smuovere, pareggiare e riassestare il terreno, ottima preparazione del letto di semina, omogenea distribuzione in superficie del residuo colturale se ben trinciato, possibilità di decompattare un terreno in cattive condizioni con una fila di ancore.
Kverneland Italia

Kverneland Italia

Kverneland Group è una multinazionale leader nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di macchine e servizi per l’agricoltura.



Related Articles

Riso: come usare l’agricoltura di precisione per una coltura perfetta

Tanti agricoltori sono convinti di conoscere a menadito ogni angolo della loro terra, ma si tratta di una conoscenza approssimativa

Coltivare l’erba medica, un prodotto dai numerosi vantaggi

Oltre alla soia, le nuove regole della Pac 2015-2020 spingeranno ancora più in alto l’erba medica, un prodotto aziendale di

Life Agrestic, stop ai gas serra: medica traseminata nel grano e cover crops

Per fortuna che tra i tanti che pontificano sulla sostenibilità dell’agricoltura c’è qualcuno che si occupa in concreto di individuare

1 comment

Write a comment
  1. carlino27
    carlino27 21 Ottobre, 2015, 20:21

    in teoria ottimo, ma in pratica sarebbe molto interessante constatare……

    Reply this comment

Write a Comment