Marche: nei nuovi PSR sostegni specifici per i contoterzisti

Marche: nei nuovi PSR sostegni specifici per i contoterzisti

Le Marche, una Regione illuminata che dovrebbe essere presa come esempio da tutte le altre, hanno stabilito che nel prossimo PSR ci sarà un’azione specifica all’interno della misura di finanziamento 6.1 per concedere contributi alle imprese agromeccaniche.

Con l’azione A4 e una specifica sottomisura, ci saranno aiuti per l’acquisto di tecnologie sostenibili innovative volte a razionalizzare l’uso dei mezzi tecnici come:

  1. Tecnologie per analisi qualitativa delle produzioni raccolte, distribuzione a dosi variabili degli agrofarmaci.
  2. Sistemi satellitari di precisione.
  3. Sistemi di lavorazioni conservative del suolo al posto dell’aratura.
  4. Attrezzature capaci di ridurre il consumo energetico.
Roberto Bartolini

Roberto Bartolini

Laureato in agraria all'Università di Bologna, giornalista professionista dal 1987, ha lavorato per 35 anni nel Gruppo Edagricole di Bologna, passando dal ruolo di redattore a quello direttore editoriale. Per oltre 15 anni è stato direttore responsabile del settimanale Terra e Vita. Oggi svolge attività di consulenza editoriale e agronomica, occupandosi di seminativi e di innovazione tecnologica.



Articoli correlati

Ecco le viti che resistono alla peronospora e all’oidio senza usare antiparassitari

Hanno diciotto mesi di vita e sono lì che vegetano dentro barattoli di vetro in condizioni sterili nei laboratori della

Agricoltura, l’innovazione deve essere pilotata dagli agronomi alle dipendenze dei contoterzisti

È inutile che continuiamo a chiederci perché mai l’agricoltura di precisione e i sistemi digitali sono così poco diffusi nelle

Farina sostenibile Barilla, le 10 regole della ”Carta del Mulino” coinvolgono 5mila aziende

Rendere sostenibile il 100% della farina di grano tenero necessaria per realizzare i famosi prodotti del Mulino Bianco Barilla, cioè

1 commento

Scrivi un commento
  1. Salvatore
    Salvatore 15 Febbraio, 2018, 16:02

    Che dire è una cosa molto interessante

    Rispondi a questo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*