Tag "agricoltura di precisione"

Torna alla homepage

L’impegno di Dekalb e Kverneland sulla precisione: +98 euro/ha con le dosi variabili

È da 40 anni, più o meno dall’avvento in Italia dei primi moderni ibridi di mais, che non si comunicava all’agricoltore un salto di redditività all’ettaro così eclatante: ben 98 euro/ha di media, su 34 aziende agricole dal Piemonte al

Leggi tutto

Come funziona la mappatura del suolo in agricoltura

Il punto di partenza per l’agricoltore e il contoterzista sono la curiosità e la volontà di scoprire se davvero si può migliorare la produzione delle colture, e quindi anche il conto economico aziendale. Il potenziale genetico delle varietà e degli

Leggi tutto

Seminativi, gli agricoltori cominciano ad apprezzare le mappe di raccolta (e le chiedono ai contoterzisti)

Dopo anni di convegni, articoli e interviste, finalmente l’agricoltura di precisione comincia a convincere e a farsi appezzare anche dagli agricoltori che fanno seminativi, dopo avere conquistato da anni coloro che operano nel vigneto. Un progetto globale per cambiare il

Leggi tutto

Perché il sistema di distribuzione elettrica del seme non è uguale in tutte le seminatrici

Il video che presentiamo qui sopra illustra le particolarità del sistema di semina “e-drive” montato sulle seminatrici Kverneland. Con l’e-drive, ogni elemento di semina viene azionato individualmente tramite un attuatore elettrico. Tutti i dati vengono immessi e letti tramite il terminale

Leggi tutto

Strip-till: il segnale RTK è indispensabile, se si vuole seminare con precisione

Lo strip-till (o “lavorazione a strisce”) è il sistema di agricoltura conservativa che nei prossimi anni avrà maggiore successo, in quanto è una via di mezzo tra sodo e minima lavorazione e si presta a essere applicato su qualsiasi tipo di

Leggi tutto

Colza: seminare presto con una macchina di precisione per raccogliere a metà giugno

Coltura che in Italia non decolla mai come dovrebbe, ma che per fortuna alcuni agricoltori non dimenticano e anzi la considerano un punto fisso nella rotazione colturale, la colza si è attestata nel 2016 intorno ai 13 mila ettari contro i

Leggi tutto

Santini: ”Da quest’anno minima lavorazione e guida satellitare su 550 ettari, ecco i vantaggi”

«Abbiamo deciso di contrastare i bassi prezzi di mercato con un cambio di gestione agronomica dell’azienda, investendo sulle nuove tecnologie. Siamo al primo anno e sono molto soddisfatto, perché ho già notato molti aspetti positivi sotto il profilo dei costi».

Leggi tutto

Iper e super ammortamento: le agevolazioni fiscali per chi investe nell’agricoltura di precisione

L’allegato A dell’ultima Legge di Stabilità prevede delle agevolazioni fiscali – il cosiddetto “iperammortamento” del 150% – per l’acquisto di beni strumentali ad alto contenuto tecnologico, destinate agli agricoltori e anche ai contoterzisti. Con questo dispositivo le quote ordinarie possono essere aumentate

Leggi tutto

L’agricoltura di precisione è davvero conveniente? I numeri dicono di sì, ma l’agricoltore non lo sa

Nel 1989 (28 anni fa…) fare una telefonata a casa da un treno in corsa sembrava fantascienza, mentre oggi è cosa scontata, che fanno tutti, grandi e piccoli, giovani e vecchi, con un semplice gesto. Allo stesso modo, oggi parlare

Leggi tutto

Agricoltura di precisione: quanto costa e quanto possiamo risparmiare evitando gli sprechi

Noi per primi, che abbiamo interpellato chi già lo fa, siamo convinti dei grandi vantaggi economici che derivano dall’applicazione dei sistemi di agricoltura di precisione, ma per chi è scettico è opportuno andare più a fondo, come consente un’indagine di

Leggi tutto