Spandiconcime Kverneland

Tag "mappe di produzione"

Torna alla homepage

L’impegno di Dekalb e Kverneland sulla precisione: +98 euro/ha con le dosi variabili

È da 40 anni, più o meno dall’avvento in Italia dei primi moderni ibridi di mais, che non si comunicava all’agricoltore un salto di redditività all’ettaro così eclatante: ben 98 euro/ha di media, su 34 aziende agricole dal Piemonte al

Leggi tutto

Agricoltura, mappare il suolo per programmare interventi mirati

Tradizionalmente in agricoltura i campi sono gestiti in maniera uniforme, ovvero ogni zona del campo riceve la stessa quantità di fertilizzante, antiparassitario, diserbante, acqua e seme, senza tenere conto delle esigenze della coltura, che variano a seconda di come varia il

Leggi tutto

Agricoltura di precisione, facciamo chiarezza: ecco come si applica in campo

Se ne parla tanto ma, per il momento, viene applicata solo sull’1% della superficie agricola italiana. Troppo poco per un sistema di gestione come l’agricoltura di precisione, che consente l’ottimizzazione dei mezzi tecnici e un significativo aumento della redditività. Che sono

Leggi tutto

Il connubio vincente tra agricoltura conservativa e dosi variabili di sementi e fertilizzanti

Uno degli ostacoli maggiori che incontrano i sistemi di gestione conservativa del suolo – che sono minima lavorazione, strip-till e semina su sodo al posto di aratura ed erpicature – è che, nella maggior parte dei casi, nei primi due anni di applicazione

Leggi tutto

La slitta che ci fa conoscere meglio il terreno per mettere in campo l’agricoltura di precisione

È un’attrezzatura molto semplice che viene trainata da un quad e riesce a mappare oltre cinquanta ettari di terreno al giorno, percorrendolo avanti e indietro anche se è ricoperto da residui colturali e da infestanti. Si tratta della slitta che ci

Leggi tutto

Le priorità per l’impresa agricola che vuole rimanere sul mercato

Non c’è dubbio che le imprese agricole si trovano in questo periodo ad affrontare una situazione economica difficile, ma bisogna ribadire ancora una volta con chiarezza che ci sono molte aziende che oggi, anche in momenti molto complicati, continuano a

Leggi tutto

Dalla variabilità del suolo e delle produzioni al piano di concimazione a dosi variabili

Quando si dice che si è prodotto, per esempio su 30 ettari, 110 ql/ha di granella di mais non si fa altro che indicare un dato medio di tutto l’appezzamento agricolo, che tiene conto delle punte più alte e delle punte

Leggi tutto

Luciano Lanza, campione di produzione di mais, pensa alla nuova PAC

L’imprenditore agricolo Luciano Lanza di Roverbella (Mantova) ha scelto la soia per affrontare la nuova Pac e vorrebbe puntare sulla medica, ma in zona non c’è ancora una filiera per questa coltura. «Per il terzo anno consecutivo – racconta Lanza –

Leggi tutto