Tag: mappe del suolo

Roberto Bartolini24 Ottobre 2017
marco-speziali-agricoltura-di-precisione.jpg

3min6550
Dopo anni di convegni, articoli e interviste, finalmente l’agricoltura di precisione comincia a convincere e a farsi appezzare anche dagli agricoltori che fanno seminativi, dopo avere conquistato da anni coloro che operano nel vigneto. Un progetto globale per cambiare il modo di fare agricoltura Abbiamo sempre detto che “precisione” non vuol dire andare dritto con […]

Roberto Bartolini8 Giugno 2017
20160928_145317.jpg

5min8240
“Benedetta innovazione, quanto sei complicata? e poi, a cosa servi?” Il contoterzista ha speso qualche migliaio di euro per dotare la sua mietitrebbia dei sensori e dello schermo per la mappatura della produzione, alla fine della campagna stampa le sue belle mappe colorate e le porta ai suoi clienti agricoltori che lo ringraziano di cuore […]

Roberto Bartolini19 Aprile 2017
mappare-suolo-agricoltura.jpg

5min9740
Tradizionalmente in agricoltura i campi sono gestiti in maniera uniforme, ovvero ogni zona del campo riceve la stessa quantità di fertilizzante, antiparassitario, diserbante, acqua e seme, senza tenere conto delle esigenze della coltura, che variano a seconda di come varia il suolo all’interno del campo stesso. Oggi invece c’è la possibilità di creare delle mappe di […]

Roberto Bartolini11 Gennaio 2017
20160928_143908.jpg

11min15330
Dekalb per le semine del mais 2017 lancia il progetto “Smartfarming 2017” in una cinquantina di aziende agricole della Pianura Padana su superfici comprese tra 10 e 20 ettari. Il progetto si pone l’obiettivo di ottenere la massima produttività, metro quadrato per metro quadrato, applicando i sistemi dell’agricoltura di precisione, e cioè mappe del suolo, mappe […]

Roberto Bartolini5 Ottobre 2016
20160928_143500.jpg

5min12310
La mappa del suolo che si realizza molto semplicemente con una speciale attrezzatura a slitta trainata da un Quad, le mappe Aquatek e le mappe di raccolta mettono a disposizione del tecnico, del contoterzista e dell’agricoltore informazioni preziose per decidere come comportarsi sui diversi appezzamenti nelle prossime semine primaverili 2017. Sapere con esattezza dove il […]

Roberto Bartolini4 Ottobre 2016
20160928_161110.jpg

4min8310
Come abbiamo scritto nell’articolo di ieri, nel Progetto agronomico globale di Kverneland Group Italia in collaborazione con Dekalb-Monsanto, realizzato nell’azienda Cavazzini di Aquafredda (Brescia), la coltura del mais su strip-till e su minima lavorazione è stata monitorata dal sistema Aquatek di Dekalb. Tre fonti diverse di dati Il sistema elabora i dati provenienti da tre […]

Roberto Bartolini27 Aprile 2016
IMG_4631-1024x765.jpg

6min9790
Uno degli ostacoli maggiori che incontrano i sistemi di gestione conservativa del suolo – che sono minima lavorazione, strip-till e semina su sodo al posto di aratura ed erpicature – è che, nella maggior parte dei casi, nei primi due anni di applicazione le rese delle colture possono diminuire. Il fatto è assolutamente normale, dal momento che il suolo […]

Roberto Bartolini1 Aprile 2016
20160322_104443.jpg

10min9520
[row][double_paragraph] «Realizziamo con la mietitrebbia le mappe di produzione dal 1999 ed eseguiamo la concimazione a dose variabile dal 2000. Nel 2012 abbiamo iniziato a seminare il mais a dose variabile e anche a distribuire dosi differenziate di diserbanti, sulla base della diversa tessitura di terreni. Grazie all’applicazione di questi percorsi agronomici integrati e mirati […]

Roberto Bartolini17 Marzo 2016
20160225_123118.jpg

6min14140
È un’attrezzatura molto semplice che viene trainata da un quad e riesce a mappare oltre cinquanta ettari di terreno al giorno, percorrendolo avanti e indietro anche se è ricoperto da residui colturali e da infestanti. Si tratta della slitta che ci permette di costruire la mappa del suolo, cioè sapere punto per punto dell’appezzamento oggetto di […]


Chi siamo

Nato nel 2014, Il Nuovo Agricoltore è un portale informativo dedicato all’agricoltura, con un occhio di riguardo alle innovazioni tecnologiche. Il progetto è sviluppato da Kverneland Group Italia.


CONTATTACI