Posts From Bruno Agazzani

Back to homepage
Bruno Agazzani

Bruno Agazzani

Agronomo della ditta Speziali Antenore di Roncoferraro (Mantova), specializzato nell'elaborazione di piani di coltivazione specifici per ogni coltura in base al tipo di areale (terreno, clima, acqua e contributi), con particolare riguardo all'agricoltura di precisione.

Letto di semina su terreni argillosi: se si applica la minima lavorazione, occorre flessibilità nelle decisioni

Chi legge i miei articoli sa bene che per me l’aratro è l’ultima carta da giocare, dal momento che da molti anni applico su tutti i tipi di terreno la minima lavorazione, con risultati economici sempre superiori a quelli che

Read More

Che spettacolo il riso Meracinque con la semina a dose variabile

Quest’anno come ditta di contoterzismo Speziali Antenore abbiamo avuto l’incarico dall’azienda Meracinque di seminare 22 ettari di una nuova risaia su un terreno che aveva ospitato il mais. Dopo alcuni anni di successi della semina a dose variabile del riso,

Read More

Strip-till e dose variabile di seme e concime, la strategia vincente per il mais

Da quando abbiamo cominciato a proporre la tecnica dello strip-till per la preparazione del terreno a mais, sempre più clienti si sono dimostrati soddisfatti della scelta, dati i riscontri positivi ottenuti sia sulla produzione sia sulla redditività. Ricordiamo che la

Read More

Come si fa la ripuntatura verde su un terreno a minima lavorazione

Molti agricoltori fautori delle lavorazioni tradizionali sostengono che con le minime lavorazioni, soprattutto su terreni forti, in molti casi non si riesce a preparare un buon letto di semina. In questo articolo dimostriamo che non è così. Il prezioso lavoro

Read More

Come fare strip-till per più anni, con o senza cover crops

Lo strip-till, o lavorazione minima a strisce del terreno per preparare il letto di semina, viene attuato ormai da alcuni anni, ma ancora si discute su come fare strip-till nel caso si effettui questo tipo di preparazione per più anni

Read More

Biogas, non occorre più abbattere l’azoto del digestato

Gli imprenditori agricoli con impianti di biogas aziendali da sempre hanno dovuto affrontare il problema di abbattere le unità di azoto contenute nell’effluente per limitare la superficie di terreno destinata al loro smaltimento. Ma il digestato e gli effluenti zootecnici

Read More

Tillage Radish, il rafano che prepara il terreno per la semina di bietola e mais

Quest’anno nell’azienda Corte Parolara di Castelbelforte (Mantova), che da qualche anno ha avviato un passaggio progressivo dall’aratura alle minime lavorazioni, abbiamo voluto eseguire due diverse prove di semina autunnale della cover crop Tillage Radish. Su un terreno dove è stato

Read More

Ottimo strip-till anche con abbondanti residui: il segreto è la perfetta regolazione della macchina

C’è ancora molto scetticismo attorno alla tecnica di minima lavorazione del terreno chiamata strip-till, o “lavorazione a strisce”, con la quale si prepara il terreno solo su quelle porzioni dove passerà la seminatrice lasciando nell’interfila tutti i residui colturali. Questa tecnica

Read More

In risaia non è più obbligatorio arare: basta un passaggio di coltivatore con trattore cingolato in gomma

Fino a ieri in risaia era obbligatorio arare perché cosi si è sempre fatto. Tanti nemmeno si chiedono perché si ara. In realtà si tratta di una pratica molto utilizzata per agevolare molti processi chimico-fisici che altrimenti non avverrebbero in

Read More