Le alternative all’aratura: minima lavorazione e semina su sodo

L’eliminazione dell’aratura comporta i seguenti vantaggi: Aumento della porosità canalicolare grazie all’attività dei microrganismi e delle radici, anche delle cover crops o colture di copertura. Aumento della sostanza organica. Maggiore capacità di infiltrazione dell’acqua. Minore scorrimento superficiale. Minore compattamento. Maggiore

Read More

I benefici delle cover crops per il suolo e le colture

La gestione sostenibile dei terreni agricoli prevede la pratica della minima lavorazione, che ha tre regole molto semplici, già illustrate in un precedente articolo (clicca qui per leggerlo). La terza regola prevede l’utilizzo delle cover crops. Le imprese agricole che

Read More

Kverneland a-drill, il cantiere ideale per le cover crops

Kverneland a-drill è un nuovo attrezzo per la semina delle cover crops (clicca qui per saperne di più sui benefici delle cover crops). Si tratta di una macchina costituita da un serbatoio per il seme, da un telaio di fissaggio

Read More

Cos’è lo strip-till, la lavorazione a strisce del terreno

È la nuova frontiera della minima lavorazione, un sistema ideato tanti anni fa negli Usa e che oggi sta incontrando enorme interesse in Italia grazie all’arrivo di attrezzature finalmente capaci di operare la lavorazione a strisce anche sui nostri terreni

Read More