DEKALB Smart Planting

Kverneland CLC: lavorazione e distribuzione effluenti in un solo passaggio

Sebastiano Bongiovanni di Agrievo illustra i vantaggi che ha ottenuto utilizzando questo sistema di minima lavorazione con il coltivatore Kverneland CLC applicato all’azienda zootecnica, che deve utilizzare al meglio gli effluenti di allevamento e della produzione di biogas.

Per guardare il video con la sua testimonianza, clicca sul tasto “play” nell’anteprima qui sopra.

Kverneland Italia

Kverneland Italia

Kverneland Group è una multinazionale leader nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di macchine e servizi per l’agricoltura.


Tag assegnati a questo articolo:
AgrievoKvernelandSebastiano Bongiovanni

Articoli correlati

L’idea: seminare oggi la cover Tillage Radish a 75 cm, per il terreno dove vegeterà il mais 2019

Se si farà il mais 2019 con interfila 75 cm, perché sprecare tanto seme di cover crops su tutta la

Il coltivatore Kverneland CLC alla prova dei terreni tenaci e secchi del foggiano

Minima lavorazione del terreno su stoppie di grano appena raccolto nel foggiano: la nuova sfida del coltivatore Kverneland CLC è avvenuta

Come attivare filiere italiane di successo: Francesco Scrano (Syngenta)

L’intervento di Francesco Scrano (Syngenta) al Kverneland Studio’s in occasione dell’EIMA 2014. Argomento: Come attivare filiere agricole italiane di successo.

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*