Spandiconcime Kverneland

Tag "riso"

Torna alla homepage

Pac: aumentano i sostegni per barbabietola, riso e frumento duro, ma calano i titoli

Ogni tanto arriva una buona notizia, di cui devono tener conto gli agricoltori che stanno pensando ai piani di semina 2018-2019. Per incoraggiare verso una più decisa rotazione colturale che va nella direzione della maggiore sostenibilità dei percorsi produttivi, il Ministero

Leggi tutto

Il drone mappa la vigoria del riso e il Geospread concima a dose variabile

La concimazione azotata del riso, al momento della differenziazione della pannocchia, viene considerata una tecnica fondamentale per puntare all’eccellenza produttiva e qualitativa. Così l’Ente Risi, in collaborazione con l’Università di Torino, ha studiato e messo a punto delle curve di calibrazione

Leggi tutto

Riso: come usare l’agricoltura di precisione per una coltura perfetta

Tanti agricoltori sono convinti di conoscere a menadito ogni angolo della loro terra, ma si tratta di una conoscenza approssimativa e non fondata su dati oggettivi. E dire che la variabilità dei terreni italiani è una delle più alte al mondo:

Leggi tutto

Riso Meracinque: il Carnaroli d’autore, italiano e sostenibile che fa innamorare gli chef stellati

Campagna veneta: cinque sorelle, cresciute a tavola con il riso Carnaroli prodotto da papà e cucinato alla perfezione dal nonno, un bel giorno decidono di dare una svolta all’azienda agricola di famiglia. Il sogno, che da pochi mesi è diventato realtà,

Leggi tutto

La Pac per i risicoltori: come cambia il valore dei pagamenti nei prossimi cinque anni

I risicoltori in genere possiedono titoli di valore elevato e la nuova Pac, attraverso il principio della convergenza, prevede una decurtazione graduale che porterà nel 2020 a un taglio del pagamento di base del 26%. I produttori di riso godono

Leggi tutto

La minima lavorazione sul riso funziona bene

Nell’azienda Penati di Basiglio (Milano) da quattro anni è stata abbandonata l’aratura con ottimi risultati sotto il profilo agronomico ed economico. «Da quattro anni abbiamo sostituito l’aratura con la minima lavorazione e siamo molto soddisfatti di aver fatto questa scelta, perché

Leggi tutto