Diserbo soia, rivalutiamo il pre-emergenza e l’alternanza dei principi attivi

Diserbo soia, rivalutiamo il pre-emergenza e l’alternanza dei principi attivi

Dopo anni di trattamenti quasi esclusivamente di post-emergenza, con l’uso dei principi attivi dotati degli stessi meccanismi di azione, si sono selezionati ecotipi di infestanti resistenti che consigliano quindi di rivedere la strategia complessiva di diserbo della soia. Significa in pratica rivalutare il trattamento di pre-emergenza, con l’uso del Clomazone che controlla la maggior parte delle infestanti della coltura (le principali sono Abutilon, Acalifa, Bidens, Stamonio, Convolvolo, Solanum, Giavone, Digitaria), abbinato al Pendimentalin che permette di allargare lo spettro di azione alle infestanti composite, alle poligonacee e alle crucifere. I trattamenti di pre-emergenza inoltre eliminano la competizione con le infestanti sin da subito massimizzando le rese produttive della soia.

Anche l’attività in campo di Kverneland Academy dedicata alla soia, svolta in collaborazione con Sipcam Italia, ha applicato questa strategia e nel campo di confronto allestito presso l’azienda agricola Berzaghi di Castel D’Ario (Mantova) è stato effettuato un trattamento di pre-emergenza abbinando due prodotti della linea Sipcam Italia: Bismark a 2 l/ha e Song 70 wdg a 0,2 kg/ha.

Bismark in sospensione di microcapsule

Bismark è un erbicida residuale completo, in formulazione sospensione di microcapsule con tecnologia Microplus, studiato per il diserbo selettivo di pre-emergenza della soia. Bismark è assolutamente selettivo e sicuro sulla soia ed è caratterizzato da un rapporto ideale dei principi attivi, che vengono rilasciati gradualmente in modo sincronizzato e omogeneo. Questo speciale effetto, definito “twin-power”, consente di avere costantemente il giusto rapporto di Pendimetalin e Clomazone biodisponibile per le infestanti in qualsiasi tipologia di terreno.

Song 70 Wdg contro l’amaranto resistente

Song 70 Wdg, a base di Metribuzin, è un erbicida caratterizzato da un ampio spettro d’azione su infestanti graminacee e dicotiledoni. Risulta molto efficace contro infestanti chiave come composite e crucifere e per il controllo di amaranto resistente agli erbicidi inibitori dell’enzima Als. Grazie alla duplice azione radicale e fogliare, Song 70 Wdg è attivo sia sui germinelli che sui primi stadi vegetativi delle infestanti. La formulazione di microgranuli idrodispersibili ad alta concentrazione di principio attivo rende il prodotto molto pratico da usare.

Ci riserviamo nel corso della stagione di verificare l’andamento delle infestanti tenendoci pronti per un eventuale trattamento di post-emergenza con Sirtaki a base di clomazone.

La nuova botte iXter+iXtra di Kverneland che ha effettuato il diserbo di pre-emergenza della soia Academy 2020 nell’azienda agricola Berzaghi.

fonte: Kverneland Group Italia

Kverneland Italia

Kverneland Italia

Kverneland Group è una multinazionale leader nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione di macchine e servizi per l’agricoltura.


Tags assigned to this article:
Kverneland Group Academysoia

Related Articles

Diserbo cereali: sì a un solo intervento, ma in quale epoca? Ecco la risposta

Negli ultimi anni, anche a causa della scarsa redditività aziendale del settore cerealicolo, si è assistito a una razionalizzazione delle

Diserbo soia: al bando Linuron e Oxadiazon, ma arrivano due novità

Per il diserbo della soia, la revoca di due sostanze attive storiche come il Linuron e l’Oxadiazon viene compensata dall’arrivo

Ixter, la botte da diserbo portata innovativa e per ogni esigenza

La botte Kverneland Ixter può essere equipaggiata con barre di larghezza variabile da 15 a 24 metri, è una barra

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment