Campagna finanziaria Young 140

Le lavorazioni conservative del terreno al posto dell’aratura: Marco Acutis (Università di Milano)

L’intervento di Marco Acutis (Università di Milano) al Kverneland Studio’s in occasione dell’EIMA 2014. Argomento: le lavorazioni conservative del terreno al posto dell’aratura.

In particolare, Acutis tratta di:

  • Sodo e minima: su quali colture
  • I danni al suolo se si continua ad arare
  • Come scegliere la seminatrice da sodo
  • Mais: come cambiano le rese con minima e sodo
  • Come cambiano i costi
  • L’aratro deve andare in soffitta
  • Dove si può applicare lo strip-till

Il video è disponibile qui sopra.


Tag assegnati a questo articolo:
Marco Acutisminima lavorazionesemina su sodo

Articoli correlati

Come preparare un perfetto letto di semina in pochi minuti (anche con le infestanti)

Quest’anno l’andamento climatico bizzarro, con l’alternanza ravvicinata tra sole e pioggia molto intensa, sta creando problemi alla programmazione dei lavori

Diserbo e micotossine: come comportarsi passando dall’aratura alla minima lavorazione

Tanti agricoltori, perplessi nell’abbandonare l’aratura per rivolgersi alle minime lavorazioni, pongono soprattutto due problemi: Le infestanti aumentano senza l’interramento dei

Corretta miscelazione delle stoppie e taglio perfetto: l’erpice Qualidisc sui terreni aridi

La corretta miscelazione delle stoppie è una delle principali regole per un’efficace conservazione del terreno e delle sue caratteristiche. Inoltre, consentire

Nessun commento

Scrivi un commento
Nessun commento Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.*