Tag "Kverneland"

Torna alla homepage

I residui colturali sono preziosi e non vanno interrati in profondità

La fertilità di un terreno è strettamente correlata al contenuto di sostanza organica. Dai tempi andati, quando c’era tanto letame, l’agricoltore si è abituato a lavorare in profondità la terra proprio per interrare grandi quantità di letame e liquami insieme

Leggi tutto

Mais, Gattoni: “Con la dose variabile si produce di più, anche sui terreni difficili”

Quando c’è un ingegnere alla conduzione di un’azienda agricola, come è il caso di Carlo Gattoni che dirige insieme al figlio Piero la “Cascinazza” a Meleti (Lodi), non c’è dubbio che si sappiano fare molto bene i conti e che

Leggi tutto

Azienda Chiavassa: “La redditività del mais aumenta con mappe e semina a dose variabile”

«Da cinque anni ho messo da parte gli aratri per applicare la minima lavorazione e nel 2019 ho raccolto per la prima volta le produzioni con la mietitrebbia dotata di gps, per sapere quanto abbiamo prodotto metro quadro per metro

Leggi tutto

Lopinto: ”Con Geospread una concimazione perfetta, omogenea e senza sprechi”

Francesco Saverio Lopinto nella sua masseria di Melfi in Basilicata è un agricoltore innovatore da parecchi anni; basti pensare che da vent’anni adotta la semina su sodo, avendo constatato un progressivo aumento della sostanza organica dei suoi terreni e quindi

Leggi tutto

Mais, il vantaggio della dose variabile di seme è 17 quintali/ettaro

Nell’ultima settimana di settembre è stata effettuata la raccolta con mappatura della produzione dei parcelloni a mais della sperimentazione Kverneland Academy 2019 presso l’azienda Villagrossa di Casteldario (Mantova) dei F.lli Fortuna. Il primo dato che emerge in maniera molto evidente

Leggi tutto

Con l’irrigazione strutturante, mais in gran forma in un’annata difficile

Mais Pioneer P 0937 a 88.000 piante/ha a quinconce, semina il 28 marzo 2019, emergenze perfette dopo un buon mese di aprile seguito da un mese di maggio disastroso con freddo, piogge continue e un’alluvione il 26 maggio, con 63

Leggi tutto

Come seminare la soia su sodo in una giungla di infestanti

Oggi in agricoltura ci vogliono tanta professionalità, conoscenza tecnica ed economica ma anche una buona dose di coraggio, perché bisogna sempre guardare avanti e non stancarsi mai di sperimentare. Solo così si possono testare nuovi percorsi e nuove opportunità per

Leggi tutto

Cos’è la lavorazione ultra superficiale del terreno per aumentare la sostanza organica

Un po’ in tutto il mondo il problema della diminuzione della sostanza organica, e quindi della fertilità e della vita biologica dei terreni coltivati, è un tema dominante e molto sentito dagli agricoltori (molto più che da noi) e così

Leggi tutto

Vicon in campo a Nova Fienagione 2019

Alla manifestazione in campo Nova Fienagione, organizzata da Ed. Agricole e giunta alla sua 3^ edizione, che si è svolta sui terreni coltivati a erba medica dell’Azienda Valserena di Gainago di Torrile (PR), Vicon ha mostrato ad agricoltori, tecnici e

Leggi tutto

”Tutta l’azienda a semina su sodo: scommessa vinta”

«Per il momento sono soddisfattissimo di aver fatto la scelta controcorrente di destinare tutta la superficie aziendale alla semina su sodo per medica, frumento e mais. Quando la seminatrice era in azione, a bordo campo un gruppetto di colleghi molto

Leggi tutto